EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio - Spagna e Portogallo

Gli investimenti dei vettori

29/04/2019 - numero Edizione 1569

Novità in arrivo per Volotea, Tap e Vueling 

Ci sono novità in serbo nel settore del “volato” per chi ha come destinazione Spagna e Portogallo per prossimi spostamenti. “Da Genova – annuncia Valeria Rebasti, commercial country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea - decolleremo verso cinque destinazioni spagnole: Ibiza, Madrid, Minorca, Palma di Maiorca e Malaga – quest’ultima novità 2019 in partenza dal 5 giugno.  Lanciamo poi una nuova rotta anche da Napoli alla volta di Bilbao (partita il 16 aprile scorso). Confermiamo – prosegue la manager - tutta la nostra programmazione dagli altri scali italiani verso Spagna e Portogallo. Da Palermo si torna a volare verso Bilbao, Ibiza, Malaga e Palma di Maiorca, da Venezia per Alicante, Asturie, Bilbao, Malaga, Palma di Maiorca, Santander e Saragozza. Ibiza, Minorca, Palma di Maiorca sono raggiungibili comodamente da Verona e, sempre da Verona, confermiamo il nostro collegamento estivo verso Faro, in Portogallo. Riattiveremo poi le rotte da Torino verso Palma di Maiorca, da Alghero per Madrid e, infine, da Bari per Ibiza e Palma di Maiorca”.
Dal canto suo Tap crede fortemente nel mercato italiano e continua a investire: il 15 giugno inaugurerà per la prima volta nella sua storia le operazioni su Napoli, il sesto scalo in Italia, con voli giornalieri diretti verso Lisbona. Sempre da giugno, il vettore portoghese potenzierà anche i collegamenti per gli Usa inaugurando i voli per Chicago, San Francisco e Washington, operati con i nuovi A330neo. Le tre nuove destinazioni si aggiungeranno a New York – Jfk e Newark, Boston e Miami, già serviti dall’Italia via Lisbona, oltre a Newark via Porto. Da luglio si amplierà il network anche in Africa con l’aggiunta di tre voli settimanali da Lisbona verso la 17a destinazione Tap nel continente: Conakry, la capitale della Guinea. Durante la stagione estiva 2019 Tap opererà 115 frequenze settimanali con voli da Roma, Milano, Bologna, Venezia, Firenze e presto anche da Napoli verso Lisbona, oltre che da Malpensa verso Porto. La compagnia offre comodi collegamenti interni al Portogallo e la possibilità di raggiungere direttamente dal proprio hub l’arcipelago di Madeira e il paradiso naturale delle Azzorre, con voli giornalieri per Terceira e Ponta Delgada. È inoltre attivo il ponte aereo tra Lisbona e Porto, con collegamenti ogni ora. Nel 2018 Tap ha trasportato un totale di 15,8 milioni di passeggeri, registrando una crescita del 10,4% rispetto all’anno precedente.
Per quanto riguarda Vueling, Susanna Sciacovelli, direttore generale per l’Italia, spiega che “Barcellona è la destinazione che la nostra compagnia opera da tutti i 17 aeroporti in cui siamo presenti, con oltre 2,1 milioni di posti disponibili per la stagione estiva 2019. Non solo, Barcellona è anche l'hub principale di Vueling e il punto di collegamento con oltre 120 destinazioni in tutta Europa, Africa e Medio Oriente”. Per quanto riguarda le Isole Baleari di Ibiza, Minorca e Maiorca, Vueling - sempre per la stagione estiva in corso - mette a disposizione oltre 209.000 posti dagli aeroporti di Roma Fiumicino, Firenze e Milano Malpensa. Inoltre, nella regione dell'Andalusia, Malaga viene operata da voli giornalieri in partenza da Roma Fiumicino. Alicante, invece, viene raggiunta da Milano Malpensa con due voli settimanali e da Roma Fiumicino con un massimo di cinque voli settimanali e registra una crescita del 21% rispetto alla scorsa stagione estiva.
Per chi preferisce le pause in città, invece, Madrid è raggiungibile da Roma Fiumicino con un volo giornaliero e dall’aeroporto di Firenze con fino a 4 voli settimanali. Anche Bilbao è raggiungibile da Roma Fiumicino con 2 voli settimanali e da Milano Malpensa con fino a 3 frequenze settimanali, le quali rappresentano il 42% in più di capacità rispetto all'anno scorso. In termini di novità assolute, Vueling collegherà gli aeroporti di Firenze e Bilbao con 2 voli settimanali da settembre 2019 in poi e, a partire da aprile, le città di Catania e Valencia con 2 frequenze settimanali che verranno operate per tutta la stagione estiva.                                      



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte