EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Focus - Workshop Sestri Levante

Alleanze internazionali per Alpitour Incoming

19/02/2018 - numero Edizione 1542

L’azienda sarà in tour da fine giugno; in via di conclusione accordi con agenzie affiliate al network Wtg

Crescono le operazioni charter di Alpitour Incoming, che per il 2018 sta definendo un importante progetto per l’estate sulla Sardegna con Alpitour France e con un operatore portoghese su questa regione e sulla Calabria.
“La chiusura del 2017 – premette l’azienda, tra gli espositori a Discover Italy – Meeting Suisse & Europe di Sestri Levante – è andata molto bene. Siamo partiti a novembre 2016 con un solo cliente (il canadese Transat) e nel corso dell’anno abbiamo chiuso due operazioni charter importanti sulla Sardegna per i mercati spagnolo e portoghese (Europlayas a Nord per il mercato spagnolo, Soltour a Sud per i mercati spagnolo e portoghese)”.
Durante il 2017 Alpitour Incoming ha anche acquisito delle operazioni ad hoc per le vacanze di Pasqua e i ponti autunnali per il mercato spagnolo, in collaborazione con Soltour e Barceló. “In parallelo abbiamo realizzato gruppi ad hoc per diversi mercati, incluso quello cinese”.
Per il 2018 le novità non si limitano all’operazione sulla Sardegna con Alpitour France: “Confermiamo le operazioni con Transat e ampliamo la programmazione sia con Soltour che con Europlayas. Sempre in Sardegna siamo in chiusura di altri due accordi con un importante operatore portoghese sulla Sardegna del Nord e in Calabria”.
Sulla Calabria il progetto prevede il coinvolgimento della catena alberghiera in house Voi hotels con il Voi Floriana Resort.

L’azienda in tour
“Il nostro primo obiettivo è farci conoscere dagli operatori esteri, presentando la nostra professionalità e la nostra capacità di creare prodotto sul tutte le destinazioni italiane, ma oltre a questo inizieremo a lanciare il nostro primo tour, che partirà a fine giugno e percorrerà l’Italia da Nord a Sud (e viceversa) con partenze settimanali garantite: si tratta di 4 itinerari, 2 da Nord a Sud (da Milano a Roma o Napoli, passando per Veneto, Toscana e Umbria) e 2 da Sud a Nord (da Roma o Napoli a Milano, passando per Toscana, Liguria e Piemonte)”.  Operatore b2b al 100%, con clienti tour operator di grandi dimensioni, Alpitour Incoming sta anche concludendo accordi con agenzie affiliate al network Wtg attive sull’incoming “per inserire nei nostri pacchetti i servizi specialistici sulle diverse destinazioni coinvolgendole anche nella distribuzione”. La società ha l’obiettivo di creare un portafoglio prodotto che racchiuda tutta l’Italia e, per ogni destinazione, un prodotto specializzato e distintivo.                                   



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte