EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Zoom - Meeting Suisse

Notizie dagli operatori

20/02/2017 - numero Edizione 1519

Meliá Genova, ampliata l’area ristorativa e meeting
Stefania Serra, director of sales & marketing  del Meliá Genova, non ha dubbi quando le si chiede di motivare la sua presenza a Meeting Suisse – Discover Italy: “Vogliamo mettere in evidenza la nostra splendida destinazione, ancora molto penalizzata rispetto ad altre più facilmente raggiungibili, nonché la nostra prestigiosa struttura facente parte di un importante gruppo, Meliá Hotels International. Nonostante le dimensioni della società di appartenenza, riusciamo a mantenere un’attenta  cura verso il cliente che è propria di boutique hotel di alto livello”. Implementare la presenza online e nei social e partecipare in prima persona a workshop con  operatori di vari mercati e su segmenti di domanda interessanti è la strategia in atto per il 2017. In termini di migliorie infrastrutturali, nell’ultimo trimestre del 2016 è stato dato un nuovo look al Blue Lounge & Restaurant per avvicinarlo maggiormente ai gusti della clientela. “Lo abbiamo spostato nello spazio del precedente ristorante – spiega Serra - e  dal preesistente bar abbiamo ricavato una bellissima sala polifunzionale che abbiamo chiamato Dream  Room, molto elegante e confortevole al tempo stesso, da utilizzare come sala banchetti, sala meeting, sala lettura. Questa operazione ci ha permesso di confermare più eventi ristorativi e meeting”. Per il 2017 è in programma l’estensione dell’area YHI Wellness & Fitness “integrando delle cabine massaggio – aggiunge la manager - e ampliando così entità e qualità della nostra  attuale offerta”. Negli ultimi anni il Meliá Genova ha registrato una crescita progressiva e proporzionale tra i riscontri di qualità e i risultati economici. “Il 2016 – commenta  Serra - ha confermato questi ottimi risultati chiudendo con un 75% di occupazione e la migliore performance della città. Per il 2017 auspichiamo di confermare gli ottimi risultati del 2016, in quanto alcuni eventi e congressi molto importanti, solitamente organizzati nella nostra città,  sono stati spostati in altre destinazioni”. L.D.

L’Hotel Vis à Vis lavora sulla bassa stagione
Bilancio decisamente positivo per il 2016 dell’Hotel Vis à Vis di Sestri Levante: lo scorso anno la struttura ha registrato un incremento notevole tanto dal mercato nazionale che internazionale, con soggiorni più lunghi. In crescita, poi, la banchettistica e la richiesta di eventi privati. “La previsione è positiva anche per quest'anno – ci fa sapere Paola Pittaluga, uno dei proprietari della struttura -: sono molte le prenotazioni già confermate da maggio fino a fine ottobre. Stiamo lavorando con offerte e pacchetti promozionali per incentivare il lavoro nei mesi di bassa stagione, marzo e la prima metà di aprile”. Sul fronte dei mercati esteri il primo è quello americano, “con cui lavoriamo da tantissimi anni con ottimi risultati, sia nel privato che con gruppi organizzati da grandi tour operator. Puntiamo molto sul mercato norvegese, in crescita già da qualche anno”. A livello nazionale la struttura conta su una clientela abituale “che non rinuncia a lunghi periodi di vacanza nel mese di luglio e agosto”. Il target della struttura è primariamente leisure; non manca il mercato, comunque, il segmento business, “ma ricopre una parte molto più limitata”. L’hotel conta 46 camere.
“Ogni anno portiamo migliorie ad ogni sezione dell'hotel: tra le più recenti vi è la ristrutturazione di quasi tutte le camere. E’ stato poi rinnovato il ristorante, dotato di vetrate a tutta parete per sfruttare la vista panoramica, ed è stata ingrandita la spa, fornita di sauna bagno turco e  percorsi emozionali”.  E.C.
 



a cura della redazione

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte