EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Zoom - Meeting Suisse

Framura: “Puntiamo allo sviluppo dell’intero comprensorio”

20/02/2017 - numero Edizione 1519

“Collaborare con le realtà limitrofe per accrescere le potenzialità turistiche del territorio a livello comprensoriale”. E’ una delle linee strategiche perseguite da Andrea Da Passano, sindaco di Framura, che a questo proposito porta proprio l’esempio di Meeting Suisse-Discover Italy organizzato a Sestri Levante. Il comune di Framura ha realizzato negli ultimi anni importanti opere che hanno potenziato l’offerta turistica. “La collaborazione con i comuni di Bonassola e Levanto – sottolinea il sindaco - ha permesso di realizzare la pista ciclopedonale Framura-Levanto, costruita sfruttando e valorizzando il vecchio tracciato ferroviario litoraneo. A maggio 2016 è stata invece inaugurata la nuova passeggiata, realizzata su una maestosa scogliera a picco sul mare, che permette di percorrere comodamente quasi tutto il litorale partendo dalla stazione di Framura, cosa che prima era impossibile a causa della particolare conformazione del nostro territorio”.

I buoni propositi
I buoni propositi per il 2017 sono il completamento del terzo ed ultimo lotto di questa passeggiata e, soprattutto, la realizzazione di una nuova pista ciclabile a monte, che sarà totalmente immersa nel verde dei boschi e raggiungerà la vicina Deiva Marina. Quando si parla di situazione dei trasporti per raggiungere Framura dal Nord Italia e dall’estero, Da Passano assicura: “Siamo in continua dialettica con le Ferrovie dello Stato e con la Regione Liguria per cercare di migliorare la fruibilità del nostro territorio da parte di chi arriva in treno”.
L’evento di Sestri Levante, poi, ci offre la possibilità di mettere in risalto questa porzione di territorio ligure anche nell’ottica di una collaborazione con l’aeroporto di Genova, che in virtù del trend turistico positivo della Liguria sta ampliando le proprie rotte.
Il potenziamento del trasporto su gomma diretto verso quest’area della Riviera di Levante potrebbe perciò essere una conseguenza di queste future collaborazioni a livello comprensoriale.
Framura è meta estiva di moltissimi italiani, provenienti soprattutto dalle vicine regioni Lombardia e Piemonte. “Questo vale però principalmente per i mesi di altissima stagione – precisa il sindaco - mentre per quanto riguarda i mesi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre pesa molto di più il mercato straniero. Gli stranieri che raggiungono Framura provengono principalmente da Olanda, Belgio, Francia e Germania. Questo tipo di turista non si limita al turismo balneare, ma apprezza appieno la natura selvaggia e incontaminata che la località può offrire e la semplicità dei nostri pittoreschi borghi”.



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte