EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio -Emirati Arabi, Qatar, Oman

Salpano con buone sensazioni le crociere nel Golfo Persico

28/10/2013 - numero Edizione 1423
Tre le imbarcazioni impegnate: bene le prenotazioni sotto le festività natalizie
Si alza il sipario sulla stagione crocieristica negli Emirati Arabi e nell’Oman. Saranno tre le imbarcazioni impiegate dai cruise operator italiani: Costa Crociere porterà due navi nel Golfo Arabo e la novità è rappresentata dall’itinerario di una settimana “Emirati con stile” di Costa neoRiviera. Inoltre, è stato rinnovato il programma di sette giorni “Mille e una notte” di Costa Fortuna grazie alla possibilità di trascorrere un giorno e mezzo a Muscat più il lungo scalo ad Abu Dhabi.
“Siamo organizzati per avere da cinque a sette aerei charter a settimana, a seconda del momento della stagione. Il picco, ovviamente, sarà intorno al periodo delle festività natalizie fino a metà gennaio”, afferma il direttore commerciale di Costa Crociere per l’Italia, Carlo Schiavon. A bordo della Costa neoRiviera sarà anche possibile prenotare escursioni in piccoli gruppi come la visita al Museo Archeologico e alle Scuderie Reali di Sharjah, la giornata di mare sull’isola privata di Al Maya ad Abu Dhabi e il tour in Oman con visita al forte di Nizwa.

Le promesse
Dopo un anno di stop, si riaffaccia sul Golfo Persico la crociera negli Emirati di Msc. “Torniamo per rimanerci – attacca il country manager per l’Italia, Leonardo Massa –. Sull’area abbiamo obiettivi ambiziosi: con Emirates abbiamo circa 400 posti volo a settimana bloccati da Roma Milano e Venezia più accordi con altre compagnie. L’andamento delle prenotazioni è al di sopra delle nostre aspettative: la crociera di posizionamento è praticamente piena, quelle del 23 e 30 novembre sono piene e quelle sotto le festività natalizie vanno molto forte”.
Dal prossimo mese fino a marzo 2014 l’imbarcazione di riferimento sarà Msc Lirica che potrà ospitare fino a 2mila passeggeri: l’itinerario prevede crociere di 8 giorni e 7 notti con partenza da Dubai e scali ad Abu Dhabi, Khor al Fakkan (Emirati), Muscat e Khasab (Oman), prima del rientro all’home port. “Non stiamo puntando a target precisi – prosegue il manager – ma ci stiamo rivolgendo a chi sta progettando la seconda vacanza dell’anno. Guardando l’andamento delle prenotazioni posso affermare che le festività natalizie sono più family oriented, mentre coppie e giovani cercano le settimane di spalla per cercare anche il risparmio”.
Questa destinazione rientra nel progetto Fly&Cruise lanciato dall’operatore in occasione di NoFrills: “Il turismo in quest’area continua a crescere anche perché c’è moltissima offerta a livello di volato di linea e questo è sicuramente un incentivo per visitare gli Emirati sia per una settimana che per un long weekend”, conclude Massa.

Giovanni Ferrario

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us