EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > RUBRICHE - articoli

Riapre Toscana Resort Castelfalfi

Tra Firenze Siena e Pisa, da cui dista meno di un’ora, e vicinissima ai borghi di Volterra, San Gimignano e San Miniato, ha contribuito a preservare autenticità e biodiversità del territorio

Riapre il prossimo 18 marzo Toscana Resort Castelfalfi, la cui storia affonda le radici nella civiltà etrusca, ma Borgo e Castello di datazione longobarda subiscono poi vari passaggi di proprietà fino ad arrivare all’epoca rinascimentale con la trasformazione in dimora residenziale. La rinascita di Castelfalfi ha inizio nel 2007, con l’acquisizione dell’intera proprietà da parte di Tui Ag, leader mondiale dei servizi integrati per il turismo, che ne inaugura un nuovo corso a fronte di importanti investimenti sia sul fronte immobiliare che agricolo e territoriale, sempre all’insegna di una filosofia di sostenibilità e rispetto dell’ambiente.

Oggi, sotto il nome di Toscana Resort Castelfalfi, si svela una proprietà di 1100 ettari di natura spettacolare, in parte compresa nell’Area naturalistica protetta del torrente Carfalo, tra vigne, oliveti, terreni agricoli, boschi, piccoli specchi d’acqua, un campo da Golf – il più grande della Toscana – due hotel, tre ristoranti e un insieme di appartamenti e ville, ricavati dall’attenta ristrutturazione del borgo medievale e dei casali originali della Tenuta agricola.

Appoggiato sul punto più alto della collina che domina tutta la valle, il borgo sembra concepito per esaltarne il profilo. Da qui è partito tutto il progetto di ristrutturazione che ha trasformato, nel pieno rispetto della loro autenticità, gli edifici originali in 48 moderni appartamenti gradualmente venduti a privati con l’obiettivo di ridare vivacità a questo antico insediamento urbano.

Percorrendo la via principale, su cui si affacciano anche piccoli esercizi commerciali e punti di ristoro, si raggiunge l’area del Castello, inizialmente edificato come torre di avvistamento e poi successivamente ampliato. È naturalmente il punto più panoramico del borgo, con la vista che spazia a 360 gradi. Inaugurato nel 2014, ospita al suo interno il ristorante fine dining La Rocca diretto dallo chef Michele Rinaldi e coordinato da Francesco Ferretti – Executive chef della Tenuta, oltre a varie sale ideali per eventi, matrimoni e meeting. Al primo piano, la Rosso Toscano Cooking School offre un programma di corsi sulla cucina italiana e toscana in particolare, con vari livelli di difficoltà adatti a un pubblico di neofiti della cucina come di appassionati gourmet.

Adagiato sul dorso della collina, nel tratto che precede il Borgo, Il Castelfalfi – Tui Blue Selection è un hotel 5 stelle, inaugurato nel 2017, orientato al benessere dell’ospite a 360°. Toni caldi e neutri che richiamano i colori delle terre toscane, grandi vetrate per illuminare di luce naturale gli ambienti e per far vivere il paesaggio da protagonista anche all’interno della struttura, arredi moderni e ampi spazi che creano un’atmosfera di sobria eleganza. 120 tra camere e suite mentre il ristorante La Via del Sale, sotto la direzione di Francesco Ferretti, executive chef della Tenuta, propone una cucina italiana ricercata.

Allo stesso livello della spa, alcune sale attrezzate per meeting ed eventi - sempre illuminate di luce naturale - per ospitare fino a 180 persone, completano l’offerta.

All’estremità` del Borgo, speculare rispetto all’hotel Il Castelfalfi, La Tabaccaia, originariamente struttura destinata all’essicazione del tabacco per sigari toscani, è stata restaurata ponendo grande attenzione all’uso di materiali tradizionali, ai colori e allo stile della regione, e trasformata in boutique hotel. Trentuno camere caratterizzate dal design toscano, con travi e soffitti rivestiti in legno che risalgono alla costruzione originale dell'edificio, e mobili di design contemporaneo, abbinati ad arredi più classici, che rendono l’insieme accogliente e familiare con la sua informale eleganza.

Parte integrante dello splendido paesaggio della Tenuta, Il Golf Club Castelfalfi è uno dei campi da Golf più spettacolari d’Italia e il più grande della Toscana. Progettato sfruttando la topografia naturale del territorio e la vegetazione preesistente, ridisegnato nel 2010 dai premiati architetti Moroder e Preißmann, si sviluppa su 270 ettari per 27 buche e due percorsi, con oltre 9.400 metri di pendio e prati incastonati tra boschetti di ulivi. Il 18 buche Mountain Course (Par 72) si estende per 6.351 metri con ripidi dislivelli e ostacoli d’acqua, ogni buca mantiene un carattere individuale e un senso di privacy, garantito dalla vegetazione, a ogni fairway. Nel novembre 2011 e` stato inaugurato il 9 buche Lake Course (Par 37), che gli architetti Moroder e Preißmann hanno studiato per offrire un percorso adatto a ogni livello di esperienza.

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us