EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Bring me home, aumentano i voli per l'Australia

16/01/2021 10:01
L'operazione è stata messa a punto da Lufthansa e Swiss. Il transito passa per l'aeroporto internazionale Changi di Singapore, il principale hub del gruppo Lufthansa per i voli di collegamento con l’Australia

Con l’operazione “Bring me home” Lufthansa e Swiss ampliano la possibilità di viaggiare verso l’Australia. Grazie a questa iniziativa, infatti, da qualche giorno il transito passa per l'aeroporto internazionale Changi di Singapore, il principale hub del gruppo Lufthansa per i voli di collegamento con l’Australia.

"Abilitare i collegamenti di transito è una vera e propria rivoluzione soprattutto per ricollegare l'Europa e l'Australia" ha affermato Heiko Brix, Lufthansa Group Airlines’ chief for Southeast Asia. Attualmente, per volare in Australia con Lufthansa è possibile anche attraverso il Giappone con il partner All Nippon Airways.

Lufthansa e Swiss, insieme al partner Singapore Airlines, offrono più di dieci voli settimanali da Francoforte o Zurigo verso Singapore. I clienti Lufthansa possono facilmente collegarsi da lì con Singapore Airlines alle principali città australiane, ovvero Sydney, Melbourne, Brisbane, Darwin e Perth.

"Sappiamo che migliaia di australiani sono bloccati in Europa e desiderano tornare a casa. -aggiunge Heiko Brix-.  Poiché la capacità tra Europa e Australia rimane scarsa, Lufthansa, Swiss e Singapore Airlines sono pronte a colmare questo vuoto".  


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us