EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Associazioni aeronautiche: “Ue e Regno Unito aboliscano le quarantene dei passeggeri”

02/12/2020 18:00
Le compagnie aeree e gli aeroporti chiedono di abolire le quarantene dei passeggeri, causa di gravi limitazioni, poiché le linee guida Easa/Ecdc confermano la loro inefficacia

Le associazioni aeronautiche europee e internazionali sollecitano i governi europei ad abolire immediatamente le misure di quarantena e altre restrizioni di viaggio a seguito delle nuove raccomandazioni pubblicate dall'Easa e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), che respingono inequivocabilmente l’’uso nella situazione attuale, nella quale la trasmissione del virus è già diffusa.

Le "Linee guida dell'Easa/Ecdc per i test Covid-19 e la quarantena dei viaggiatori aerei: Addendum al protocollo per la sicurezza sanitaria dell'aviazione" confermano inoltre che i viaggiatori aerei rappresentano meno dell'uno percento di tutti i casi trasmissione del virus.

Queste linee guida mostrano inequivocabilmente che le quarantene sono misure essenzialmente guidate dalla politica, non basate sul rischio che non hanno alcuna relazione con ciò che è effettivamente necessario per salvaguardare la salute pubblica. In quanto tali, le quarantene non superano il test di proporzionalità, un principio fondamentale del diritto dell'UE, soprattutto perché non esistono misure equivalenti alle frontiere terrestri. Ciò ha determinato limitazioni senza precedenti alla libertà di movimento e alla libertà di fornire servizi.

“Chiediamo ai governi nazionali di abolire immediatamente le restrizioni di quarantena e ripristinare la libertà di movimento per i cittadini europei ", ha affermato Olivier Jankovec, direttore generale di Aci Europe.

Le linee guida Easa/Ecdc considerano le quarantene di 14 giorni efficaci solo nella "situazione eccezionale" in cui un paese ha raggiunto il pieno controllo sul virus e ha ridotto i livelli di trasmissione 2 vicino allo zero, e solo allora per i viaggiatori che entrano da paesi in cui il virus continua a circolare.


 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us