EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Protezione fallimentare per Norwegian

19/11/2020 15:24
Il vettore ha affermato che continuerà a gestire la sua rete di rotte

Il vettore low-cost Norwegian Air cerca la strada della ristrutturazione e chiede la protezione fallimentare in Irlanda, dove c’è la sua flotta, affermando che la decisione è stata presa "nell'interesse dei suoi stakeholder". "Norwegian continuerà a gestire la sua rete di rotte e i suoi bond che le azioni verranno scambiate normalmente alla Borsa di Oslo", ha detto il vettore.

Come altre compagnie aeree, la flotta è ora per lo più a terra poiché la pandemia ha causato un arresto quasi totale dei viaggi globali. Le priorità principali rimangono "salvaguardare il maggior numero di posti di lavoro possibile, ottimizzando al contempo la base di risorse". La compagnia non ha fornito ulteriori dettagli, ma ha affermato che il processo ai sensi della legge irlandese può durare fino a cinque mesi. "Norwegian è quindi fiduciosa che sarà una compagnia aerea più forte e snella, pronta a soddisfare la rinnovata domanda di viaggi aerei nel 2021 dopo che la pandemia Covid si sarà placata".

All'inizio di questo mese, la società aveva dichiarato di essere alle prese con un futuro "molto incerto" dopo che il governo norvegese aveva rifiutato la sua richiesta di ulteriore sostegno finanziario. Il governo ha affermato che la compagnia aerea stava lottando finanziariamente anche prima della pandemia e che gli aiuti avrebbero dovuto essere indirizzati prima alle imprese sane.

Dopodiché, Norwegian ha annuciato che avrebbe dovuto licenziare altri 1.600 dipendenti e mettere a terra 15 dei 21 aerei con cui aveva volato. A maggio, il vettore ha ottenuto 3 miliardi di corone (290 milioni di dollari) in garanzie sui prestiti dal governo come parte del piano di ristrutturazione.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us