EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Volotea, un'estate ai livelli pre-Covid

07/09/2020 17:45
La compagnia aerea ha trasportato negli scorsi mesi oltre 1,8 milioni di passeggeri, con load factor oltre il 90%. "Merito della capacità di rinnovare l'offerta domestica in tempi brevi"

“Sia in termini di volume che di servizio, ci attestiamo al primo posto nella maggior parte dei nostri mercati”. E’ così che Volotea sintetizza la sua estate, che l’ha vista prima compagnia aerea per volumi di voli e posti in vendita in 5 delle sue 15 basi: Genova, Verona, Nantes, Strasburgo e Asturie.

“Dopo aver ridisegnato la propria offerta commerciale, adattandola al contesto post-lockdown Covid-19 e aver focalizzato le proprie operazioni principalmente sui voli domestici – si legge in una nota del vettore - Volotea ha ottenuto quest'estate risultati molto positivi, in linea con l'anno precedente. La compagnia ha trasportato più di 1,8 milioni di passeggeri, operando 13.700 voli durante i mesi di luglio e agosto 2020. Il load factor si è attestato su livelli alti, con una media del 90,2%. Il vettore, inoltre, ha mantenuto straordinariamente elevati i suoi livelli di operatività, con un tasso di puntualità Otp15 dell'89,81%”.

“Siamo davvero orgogliosi di questi risultati – ha dichiarato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea - che riteniamo molto positivi anche considerato lo scenario attuale. Queste performance sono il frutto della nostra strategia vincente in un periodo così complesso per il settore aviation. La flessibilità di Volotea e la sua capacità di offrire una rinnovata offerta domestica in tempi record sono stati i fattori chiave del nostro successo, che ci hanno permesso di mantenere livelli di operatività simili a quelli del 2019. Inoltre, tutto il team Volotea ha lavorato con ancora maggiore impegno per garantire i migliori standard di servizio ai nostri clienti, la cui soddisfazione rappresenta la maggiore priorità della compagnia. Aver ottenuto un tasso di raccomandazione dell’88,8% da parte dei nostri clienti è il miglior riconoscimento che avremmo potuto desiderare”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us