EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

In Gran Bretagna a rischio 24 miliardi di euro

27/08/2020 10:50
Tra le notizie dell'ultima ora, il taglio di 600 figure professionali a Gatwick

Secondo il World Travel & Tourism Council, l'economia britannica potrebbe perdere circa 22 miliardi di sterline (24 miliardi di euro circa) a causa del crollo dei viaggi internazionali nel 2020.

Quest'anno la spesa dei visitatori internazionali potrebbe crollare del 78% rispetto al 2019, pari a una perdita di 60 milioni di sterline al giorno o 420 milioni di sterline a settimana.

Quasi tre milioni di posti di lavoro nel Regno Unito sostenuti da viaggi e turismo rischiano di essere persi nello scenario disegnato dal Wttc.

Secondo dati recenti e riferiti al 2019, il settore viaggi e turismo genera quattro milioni di posti di lavoro nel Regno Unito, ovvero pesa per l'11% della forza lavoro totale del Paese e incide con il 9% sul Pil nazionale.

Tra gli stimoli che potranno ridare smalto al settore, il Wttc cita il ripristino dei viaggi d'affari tra i principali centri finanziari del mondo, tra cui Londra e New York.

Intanto è di queste ultime ore la notizia che circa 600 posti di lavoro potrebbero “saltare” a Gatwick quando il programma di sostegno del governo scadrà ad ottobre.  L'aeroporto ha affermato che i tagli fanno parte di una ristrutturazione "significativa" che riguarda l’intera azienda, volta a ridurre ulteriormente i costi operativi e del personale.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us