EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Accordo di salvataggio per Virgin Atlantic

15/07/2020 10:02
Il vettore riprenderà i voli il 20 luglio, ma ha ancora una lunga battaglia da affrontare

Virgin Atlantic si salva, grazie a un accordo del valore di 1,2 miliardi di sterline, ma senza l’intervento del governo. Gran parte del finanziamento proverrà dai suoi attuali azionisti - Virgin Group e Delta Air Lines - e da un nuovo investitore, l'hedge fund Davidson Kempner Capital Management. Virgin Group, il maggiore azionista, inietterà ulteriori £ 200 milioni, mentre Davidson Kempner presterà alla compagnia aerea £ 170 milioni. Sia Virgin Group che il socio azionista Delta rimanderanno il pagamento di 400 milioni di sterline di prestiti alla compagnia aerea. Altri creditori dovrebbero differire i pagamenti di ulteriori £ 450 milioni.

Virgin Atlantic ha dichiarato che l'accordo aprirà la strada per tornare alla redditività nel 2022. Tuttavia la compagnia aerea non ha molto nuovo cash su cui contare. Gran parte del pacchetto da 1,2 miliardi di sterline è sotto forma di prestiti differiti, con solo 370 milioni di sterline di nuovi finanziamenti. Ciò consentirà a Virgin di evitare il fallimento a breve termine, ma la sua sopravvivenza a lungo termine non è ancora garantita.

Detto questo, la compagnia aerea ha adottato misure drastiche per ridurre le spese generali, tra cui il taglio di 3.500 posti di lavoro e la chiusura della sua base di Gatwick. Il vettore riprenderà i voli il 20 luglio, ma, come i suoi concorrenti, ha ancora una lunga battaglia da affrontare.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us