EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Colombo, Bit: “Al centro il ruolo dell’operatore”

13/07/2020 10:05
Secondo l’exhibition manager il trade assume il compito di travel planner, “in grado di garantire e pianificare ogni fase della vacanza in sicurezza”

“Nel breve periodo si privilegeranno necessariamente viaggi brevi a corto raggio, dando spazio alle mete italiane, cercando, magari, proposte alternative agli itinerari più affollati: anche se i confini, almeno in Europa, si stanno riaprendo dopo l’emergenza, l’utente ha ancora paura e preferisce rinunciare a grandi viaggi per concedersi piccole certezze”. Inizia da qui l’analisi di Bit sui viaggi dei prossimi mesi. Stefano Colombo, exhibition manager di Bit, parte da questa tendenza, che emerge anche da alcune ricerche recenti e cita il Global Web Index, che rileva come un terzo degli utenti italiani si stia orientando su vacanze vicino a casa.

“Questo orientamento – afferma Colombo - diventa un’opportunità per le piccole realtà di nicchia, ma anche per centri erroneamente considerati “minori”, che possono creare proposte di ospitalità mirata, competente, cominciando da subito un dialogo diretto con i potenziali clienti o con quanti si stanno già muovendo per prenotare piccole escursioni sicure ed economiche. Per questo tipo di utenza – aggiunge - è possibile elaborare esperienze nuove, sicure, piacevoli, magari alimentate attraverso il digitale per far durare il viaggio oltre i limiti temporali della vacanza stessa”.

Su come impostare il lavoro di promozione, il manager spiega: “Penso occorra impostare tutto il lavoro di brand awareness, che riporti al centro il ruolo competente degli operatori, oggi diventati veri e propri travel planner, in grado di garantire e pianificare ogni fase della vacanza in piena sicurezza, senza rinunciare, ovviamente, al bello della scoperta che ogni viaggio deve portare con sé, anche in un periodo come quello che stiamo vivendo”.

In quest’ottica, secondo il manager sarà utile per il settore unirsi per realizzare soprattutto un’attività di educazione alla “nuova normalità”, mettendo in luce le opportunità e le soluzioni oggi disponibili, dando vita a nuove sinergie per rispondere a esigenze particolari emerse in questi mesi.

Come risponde Bit a queste nuove necessità? “Saremo vicini agli operatori che investiranno in proposte innovative – commenta Colombo - raccogliendo la sfida di una stagione che sembrava finita ancora prima di iniziare e che invece può segnare, anche per il turismo, il vero momento della ripartenza”.

L’intervista al manager di Bit, con le novità e gli orientamenti della fiera in programma a febbraio del 2021, sul numero di Guida Viaggi settimanale del 20 luglio


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us