EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La Liguria lancia i bonus di assunzione

20/04/2020 09:00
"La ripresa deve cominciare dai nostri punti di forza, e il turismo è un valore che va salvaguardato", ha detto il presidente Giovanni Toti

Un protocollo per erogare bonus di assunzione alle imprese del settore turistico. È stato sottoscritto tra Regione Liguria, associazioni datoriali e sindacati. L’accordo prende le mosse dal patto per il turismo e lo rimodula in considerazione dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19, che rende necessario un sostegno straordinario all’occupazione. A disposizione 6 milioni di euro a valere sul Por – Fse 2014-2020, suddivisi in diverse misure destinate a imprese e lavoratori.

Le imprese possono accedere a bonus assunzionali così definiti: 3.000 euro per assunzione con contratto subordinato a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, di durata non inferiore a 4 mesi; 4.000 euro per assunzione con contratto subordinato a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, di durata uguale o superiore a 5 mesi; 6.000 euro per assunzione con contratto subordinato a tempo indeterminato, anche a seguito di trasformazione di precedente contratto a tempo determinato. Per questa misura la dotazione finanziaria è di 2.400.000 euro.

Per i lavoratori l’accordo i prevede una linea di intervento denominata “Smart@ttivo”, per chi si trova in stato di disoccupazione e che rischia di non essere avviato al lavoro in tempi rapidi. Due tipologie di percorso:  percorso integrato di politica attiva del lavoro e formazione fruibile a distanza, combinato con misure di sostegno al reddito; percorso di formazione in smart-training che consente di avviare esperienze formative con tutoraggio aziendale a distanza e la redazione di progetti formativi individuali.

“La ripresa deve cominciare dai nostri punti di forza, e il turismo è più di un settore economico, è un valore che va salvaguardato, a cominciare da chi nel turismo lavora e rischia di più – ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti –.  Abbiamo un capitale umano di persone che si dedicano all’accoglienza da sostenere in questo momento difficile. Questa misura è fatta pensando a loro”.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us