EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ipotesi liquidazione per Air Italy

11/02/2020 08:35
Oggi l'assemblea dei soci: alla base della possibilità di messa a terra del vettore - riportata oggi dai principali quotidiani italiani - ci sarebbe la volontà dell'Aga Khan di porre un argine alla fuoriuscita di capitali dopo le forti perdite del 2018 e del 2019

E’ un giorno decisivo, quello di oggi, per i destini di Air Italy. In mattinata è infatti prevista un’assemblea dei soci che – stando a diverse fonti di stampa, in primis La Repubblica e Il Corriere della Sera – vedrebbe tra le opzioni sul tavolo addirittura la liquidazione della società, con la nomina di commissari per guidare l’operazione.

I motivi di tale ipotesi sono da ricercare – oltre che nei deludenti risultati operativi del vettore, che ha chiuso il 2019 con un passivo di circa 200 milioni di euro - nella volontà dell’Aga Khan (col suo 51% di quote) di porre un argine alla fuoriuscita di capitali, frutto di un piano di espansione – principalmente sul lungo raggio – da molti giudicato troppo ambizioso e “repentino”.

Sull’altro versante, il socio di minoranza Qatar Airways (49%) si trova nella situazione di non poter intervenire direttamente nel ripianamento dei conti in rosso, in quanto impossibilitato dalle norme europee ad avere la maggioranza della compagnia, pena la revoca delle licenze Ue. Da qui la ricerca di nuovi, eventuali soci, che al momento sarebbe però risultata infruttuosa. 

La società, che conta 1.200 dipendenti, vedrà quindi nelle prossime ore chiarirsi il suo immediato futuro, fermo restando che saranno comunque da rivedere gli annunci del management che volevano la flotta salire a 50 aeromobili di proprietà (attualmente sono 9) e i passeggeri-anno arrivare a 20 milioni di pax (nel 2018 l'azienda ha trasportato 1,9 milioni di persone).


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us