EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Seanet entra a far parte di MyNetwork

15/01/2020 10:14
Si concretizza il polo distributivo (indipendente) da circa 1500 adv. "La distribuzione deve essere concentrata in pochi network di peso in grado di realizzare investimenti importanti", racconta a Guida Viaggi Franco Gattinoni - di Stefania Vicini

Seanet entra a far parte di MyNetwork. Sono mesi che le voci su questa operazione si rincorrono con insistenza, adesso arriva l'ufficialità direttamente da Gattinoni Travel Network Srl, società a capo dei network del gruppo, Gattinoni Mondo di Vacanze e MyNetwork.

La creazione di MyNetwork è stata ufficializzata nei mesi scorsi, a seguito delle due mosse di mercato che hanno visto rilevare le agenzie Marsupio e Fespit. Con l’inizio del nuovo anno si è concretizzata anche l’acquisizione di Seanet, che, con oltre 220 agenzie di viaggi affiliate,  confluisce in MyNetwork portando la nuova realtà al raggiungimento dell'obiettivo dichiarato, un totale di quasi 600 agenzie, dato dalle 220 agenzie ex Marsupio, 126 ex Fespit e 220 di Seanet. Una mossa, che va a ridefinire anche gli accordi commerciali tra reti, considerando che Seanet era network partner di Geo Travel Network.

Gattinoni a Guida Viaggi: "Un gruppo distributivo da 1500 adv affiliate, non c'è spazio per i piccoli network"

La strategia dei poli prende quindi sempre più forma, MyNetwork si affianca a Gattinoni Mondo di Vacanze, presentando un taglio diverso e complementare, e va a rafforzare l'idea del polo distributivo indipendente. Insieme le due realtà contano quasi 1.500 agenzie di viaggio affiliate. Un numero consistente… "Si tratta certamente di una numerica importante - commenta in esclusiva a Guida Viaggi il presidente del Gruppo Gattinoni, Franco Gattinoni -. La scelta di queste operazioni e ampliamento risiede nell’analisi di mercato. Proprio in occasione del lancio di MyNetwork abbiamo spiegato la scelta e gli obiettivi di questa operazione che riconfermiamo e in cui crediamo. Non c’è più spazio per tanti piccoli network, la distribuzione deve essere concentrata in pochi network di peso in grado di realizzare investimenti importanti per stare al passo con la rapida evoluzione del mercato, per avere potere contrattuale con i fornitori", osserva il manager.
Gattinoni si sofferma su ciò che è stato realizzato, "importanti investimenti e altri saranno attuati in ambito tecnologico, di prodotto, formazione e comunicazione. Tali investimenti possono avere la massima valorizzazione solo attraverso questo nuovo assetto e numerica di agenzie di viaggio. Siamo consapevoli di possedere grandi potenzialità di sviluppo. Vogliamo riunire realtà anche medio-piccole, ma di valore e professionalità, riorganizzare il sistema distributivo, attrarre nuovi viaggiatori, fidelizzare i clienti".
Promessa mantenuta quindi, si concretizza il progetto annunciato lo scorso ottobre. "L’obiettivo più importante - prosegue il manager - resta sempre quello di avvicinare più clienti alle agenzie del nostro network e permettere loro di conquistare più quote di mercato. Attraverso Gattinoni Mondo di Vacanze e MyNetwork e grazie al lavoro in corso in ambito organizzativo e di integrazione, riteniamo ci possano essere tutti i presupposti perché le agenzie dei due network possano raccogliere buoni risultati già dal primo anno”.

Organizzazione e definizione dei ruoli

Quale sarà il piano di sviluppo di MyNetwork? Una nota del gruppo sottolinea che in questi mesi la direzione Gattinoni Travel Network ha lavorato all’organizzazione della struttura, alla definizione dei ruoli del management e alle risorse umane di tutta la divisione network del Gruppo Gattinoni. A seguito di ciò i ruoli saranno i seguenti. Sergio Testi è direttore generale di Gattinoni Travel Network srl (Business Travel, Gattinoni Mondo di Vacanze e MyNetwork).
E' stato riconfermato l’intero top management che risponde a Sergio Testi: Sabrina Nadaletti, direttore Turismo, Eros Candilotti, direttore business travel, Michela Bellomo, business travel manager, Lorenzo Chisena, business travel network relationship manager, Alberto Alberi, travel experience manager, Mario Vercesi, consulente D-Pack e Isabella Maggi, direttore marketing & comunicazione del gruppo.
Massimo Caravita, diventa direttore operativo di MyNetwork, sotto il quale, con uno staff dedicato, verranno gestite le attività per quanto riguarda le aree Commerciale, Prodotto, Business Travel e Marketing&Comunicazione di MyNetwork in asse con la direzione Gattinoni Travel Network di Milano.
A coordinare il progetto di affiliazione delle agenzie Antonella Ferrari che diventa direttore reti agenzie network (sia di Gattinoni Mondo di Vacanze sia di MyNetwork) e che insieme a Massimo Caravita risponderà direttamente a Sergio Testi.

Si rafforza la struttura anche con l’organizzazione degli Rda, i responsabili di area, che saranno comuni ai due network e saranno diretti e coordinati da Antonella Ferrari. Gli 11 Rda sono stati riorganizzati per essere più efficienti e presenti capillarmente sul territorio. All’interno della squadra, che verrà potenziata durante i prossimi mesi, sono state individuate tre figure di riferimento con un ruolo di affiancamento e supervisione degli 11 Rda e che rispondono ad Antonella Ferrari. Sono Luca Pironi, direttore rete Nord Gattinoni Mondo di Vacanze; Roberta Rega, direttore Rete Centro-Sud Gattinoni Mondo di Vacanze; Andrea Pesenti, direttore Rete MyNetwork.
Quanto alle sedi Gattinoni Mondo di Vacanze mantiene la sede a Milano nell’Hub di via Statuto, 2. MyNetwork ha sede a Bologna in via Scipione dal Ferro 4.

Tra target e accesso al prodotto

Quale sarà il target di riferimento per MyNetwork? "Si tratta di agenzie che preferiscono e si sentono a loro agio con un modello di vendita, comunicazione e marketing più tradizionale - spiega Gattinoni -, servizi più semplici e che hanno bisogno di prodotto che il network Gattinoni è in grado di offrire loro in modo ampio, qualificato e dedicato".
Quanto all'accesso al prodotto il presidente spiega a Guida Viaggi che "le adv MyNetwork hanno accesso a tutti i prodotti e servizi di Gattinoni Mondo di Vacanze tranne alcune eccezioni quali: i prodotti in collaborazione con Silversea e Wwf Travel, alcuni tour a partenza esclusiva di Gattinoni Travel Experience e il nuovo prodotto MatePacker".

Inoltre, le adv MyNetwork "per ora non avranno brandizzazione, ma continueranno a mantenere i propri brand. L’attività di comunicazione e marketing sarà solo b2b e non diretta al consumatore finale. Per quanto riguarda i servizi e l’ambito tecnologico le agenzie MyNetwork possono avvalersi del portale e piattaforma di prenotazione che è stato personalizzato e si chiama MYSquare; comprende tutti i servizi e prodotti già presenti in Passepartout, (ad eccezione di quelli menzionati precedentemente) liste nozze, sistema newsletter, creazione di sito personalizzato".

In tema di fee di affiliazione, il manager spiega che "per le agenzie che vogliono far parte di MyNetwork, con una attività di comunicazione e marketing solo b2b, ci sono due soglie di fee: Basic, comprende il canone affiliazione e il portale di prenotazione con servizi e prodotti come indicato sopra; Full, oltre a quanto sopra, si attiva il servizio liste nozze, il sito personalizzato e altri servizi ancillary extra. Mentre le agenzie di Gattinoni Mondo di Vacanze, che hanno anche attività di comunicazione b2c, possono scegliere tre tipi di affiliazione black, white o green".

Stefania Vicini


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us