EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Valle d’Aosta: nuovi servizi transfer per gli aeroporti di Caselle e Malpensa

17/10/2019 16:21
Gli orari si concentreranno sugli arrivi e le partenze dei principali collegamenti da Regno Unito, Paesi scandinavi, Russia e Polonia, bacini di origine della gran parte della clientela invernale internazionale

Tra le novità della stagione invernale, la Valle d’Aosta ha annunciato i nuovi servizi transfer da e per gli aeroporti di Torino Caselle e Milano Malpensa, operati rispettivamente da Vita S.p.A. e Savda/Arriva, con l’obiettivo di rendere la regione valdostana ancora più facile da raggiungere per i turisti internazionali e provenienti da tutta Italia.

I servizi saranno attivi da dicembre ad aprile, con diverse corse giornaliere che permetteranno ai viaggiatori un’ampia flessibilità in base ai propri voli.
Gli orari delle corse si concentreranno sugli arrivi e le partenze dei principali collegamenti da Regno Unito, Paesi scandinavi, Russia e Polonia, bacini di origine della gran parte della clientela invernale internazionale della Valle d’Aosta.

“Costi e tempi di viaggio sono un fattore determinante nella scelta dei luoghi di vacanza - commenta l’assessore ai trasporti Luigi Bertschy -. I nuovi servizi di transfer, operati dalle società Vita S.p.A e Arriva/Savda con il contributo della Regione, per il prossimo triennio, avvicinano la Valle d’Aosta agli aeroporti di Torino Caselle e di Milano Malpensa, rendendo le stazioni sciistiche valdostane comodamente e velocemente accessibili, a prezzi interessanti, con un servizio che aggiunge valore alla nostra offerta invernale aumentando la competitività delle nostre località sciistiche”.

“La prossimità geografica degli aeroporti di Caselle e Malpensa è una grande opportunità per il turismo in Valle d’Aosta - aggiunge l’assessore al turismo, Laurent Viérin -. Sui due scali aeroportuali sono operativi diversi voli di linea e low cost provenienti dai Paesi di origine dei principali flussi di sciatori della nostra regione. Con questi nuovi servizi si copre l’ultimo miglio, che, come sempre, fa la differenza. Adesso il nostro sforzo dovrà concentrarsi sulla comunicazione, nazionale ed internazionale, del servizio, che va a rafforzare e migliorare l’appetibilità del nostro prodotto invernale”.

Il servizio, operato dal Vita S.p.A., sarà disponibile dal 7 dicembre all’11 aprile, nelle giornate di sabato e domenica. Il servizio, operato da Savda/Arriva, è attivo dal 5 dicembre al 14 aprile e prevede 3 coppie di corse giornaliere (3 andate e 3 ritorni), nelle giornate di venerdì, sabato e domenica e 1 coppia di corse il lunedì e il giovedì. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte