EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Swiss, a terra l'intera flotta di Airbus A220

16/10/2019 11:52
I velivoli coinvolti sono 29 e tutti saranno sottoposti a una revisione ai propulsori, a seguito di un nuovo incidente che ha coinvolto i motori

Un nuovo episodio coinvolge l'aviazione civile e un altro modello di aeromobile. Questa volta si tratta dell'Airbus A220 di Swiss, la compagnia del gruppo Lufthansa, che ha deciso di lasciare a terra a causa di un nuovo incidente che ha coinvolto i motori.

Così, l'intera flotta di A200 formata da 29 aerei sarà sottoposta a una revisione ai propulsori e numerosi voli dovranno quindi essere annullati e le attività notevolmente ridotte. La compagnia fa sapere che gli aerei non riprenderanno i loro voli regolari finché non avranno subito un’adeguata ispezione.

L’incidente che ha portato alla decisione ha visto coinvolto un velivolo decollato dallo scalo londinese di Heathrow e diretto a Ginevra, che ha dovuto fermarsi a Parigi, a causa di un problema tecnico al motore.

Non si tratta del primo inconveniente del genere per la compagnia che, due mesi fa ha vissuto un episodio analogo. Il 25 luglio scorso, infatti, un A220, che collegava Londra con Ginevra, ha compiuto un atterraggio di emergenza a Charles de Gaulle, dopo che i piloti avevano notato un problema al reattore sinistro. Secondo quanto riportato dai media svizzeri, circa un mese dopo, il Bureau français d’enquêtes et d’analyses (Bea), incaricato delle indagini, ha comunicato che parti del motore sono cadute in un’area boschiva disabitata della Borgogna-Franca Contea.

L'Airbus A220, prodotto da Bombardier Aerospace, è commercializzato dal primo luglio 2018 da Airbus dopo che il consorzio europeo ha rilevato gli aerei del progetto CSeries. La compagnia elvetica ha in dotazione entrambi i modelli: il CS300, con 145 posti a bordo, e il CS100, dotato di 125 posti.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte