EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ecco Tac, il nuovo portale per i micro operatori e piccole adv specializzate

08/10/2019 14:12
Un progetto che permette di promuovere il prodotto e di venderlo a tutte le agenzie in chiave b2b attraverso il portale e in chiave b2c tramite sito dedicato alla prenotazione e vendita online di pacchetti

Una vetrina "virtuale" dove i piccoli e micro operatori turistici e adv specializzate possono promuovere il loro prodotto e venderlo, sia in chiave b2b che b2c. E' l'obiettivo del nuovo portale Tac messo a punto, dopo due anni di lavoro, dall’Associazione italiana agenti di viaggio (Aiav) e dalla piattaforma Yalla Yalla.

L’obiettivo è supportarequeste piccole realtà in modo che ottengano maggiori e migliori performance di crescita per trasformarsi così in protagonisti e non più in comparse nello scenario del turismo organizzato. L’Aiav fa sapere che, dopo aver generato l’input per un portale dedicato all’incoming accessibile gratuitamente a tutte le agenzie di viaggio sia fornitrici di prodotto che acquirenti, ha monitorato il mercato, ha rilevato le criticità sopra indicate e ha guardato anche all’outgoing, realizzando questo progetto che avvicina il “mondo minore” delle agenzie e dei piccolissimi artigiani dell’operating tra di loro e, successivamente, al consumatore finale, offrendo così la possibilità di creare nuovo traffico con clientela rinnovata.

"Negli ultimi anni - affermano da Aiav - il mercato dell’operating e della distribuzione che vede coinvolti i tour operator e le agenzie ha subito importanti cambiamenti come la scomparsa di molti operatori di medie e piccole dimensioni, la nascita di due poli che concentrano la maggior parte dell’offerta turistica e il sempre maggior ricorso all’autoproduzione da parte delle agenzie, alcune delle quali si sono strutturate fino a trasformarsi in micro tour operator dalla forte specializzazione su un prodotto o un segmento di clientela. La maggiore criticità per costoro è la difficoltà di farsi conoscere e presentare il proprio prodotto sia per i costi elevati della promozione e della pubblicità sia perché non sono mai stati realizzati dei format specifici. Ecco perchè insieme a Yalla Yalla, piattaforma online per prenotazione e vendita di pacchetti viaggio, abbiamo messo a punto questo progetto".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte