EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Matrimoni in Toscana, vincono i borghi

15/08/2019 10:00
L'analisi di Klaus Davi&Co fa emergere al primo posto tra le preferenze su Facebook e Instagram Anghiari, seguito da Sorano e Buonconvento

La Toscana si conferma in assoluto la meta preferita degli stranieri per i matrimoni. Qualche esempio di vip che hanno scelto la regione? La stella del tennis Caroline Wozniacki ha optato per Castiglion del Bosco; il miliardario Edward Tang ha prediletto la provincia di Siena; l’influencer Annabel Rosendahl ha detto sì a Saturnia; Kimi Raikkonen si è sposato a Monticiano; Kim Kardashian e Kanye West hanno celebrato le nozze a Firenze, mentre l’allenatore dell’Atlético Madrid, Diego Simeone ha scelto una location ancora segreta per il suo matrimonio il prossimo settembre.

Scontate le mete come Siena, Firenze, Pisa. Da una ricerca dell’Agenzia di comunicazione e strategia d’Impresa Klaus Davi&Co., presentata alla Versiliana nei giorni scorsi, è emerso, dai social, che a farsi largo sono i borghi della Toscana, quelli meno conosciuti ma non meno prestigiosi.

Meno costosi e meno esposti al mondo del glamour ma non per questo meno suggestivi per celebrare il giorno più importante. I luoghi maggiormente citati, secondo l’analisi di oltre 2000 post distribuiti tra Facebook e Instagram, sono Anghiari, al primo posto con il 20,5% di preferenze,  seguito con uno share del 19%, da Sorano in provincia di Grosseto e Buonconvento, in provincia di Siena, con 15,2% di preferenze.

Al primo posto tra gli stranieri che scelgono la Toscana come meta per il proprio matrimonio ci sono: gli inglesi (31,4%), seguiti da americani (23), e tedeschi (6,4%).


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte