EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Battisti, Fs: "Delta non è partner ingombrante, a metà settembre la nuova Alitalia"

07/08/2019 11:00
L'a.d. delle Ferrovie dello Stato conferma i tempi richiesti dai commissari. Secondo le prime anticipazioni, Fiumicino resterà hub principale. Sul lungo raggio, focus sulle Americhe

“Parliamo della compagnia aerea più grande al mondo e la sua presenza non ci impedisce nulla”. E’ così che Gianfranco Battisti, ad di Fs, ha risposto a chi gli chiedeva se la presenza di Delta nella compagine della nuova Alitalia potesse risultare troppo “ingombrante” per la newco, come invece aveva adombrato Atlantia.

Il manager ha spiegato che “stiamo lavorando tutti insieme e ci siamo impegnati a rispettare la scadenza imposta dai commissari”, ovvero quella di metà settembre, quando i protagonisti dell’accordo presenteranno l’offerta integrata dal piano industriale per l’acquisizione della maggioranza di Alitalia.

In merito al piano industriale, secondo il Sole 24 Ore, Fiumicino sarà confermato come hub di riferimento, mentre Linate avrà una vocazione business. Molto spazio verrà poi dedicato all’intermodalità, un punto di particolare interesse per Delta. Per alcune tratte brevi, come ad esempio la Napoli-Roma, la Pisa-Roma, e la Firenze-Roma, ci saranno più frequenze di treni diretti che dovrebbero andare a sostituire completamente gli attuali voli. In aumento anche i collegamenti ferroviari tra Milano e Roma per liberare spazi agli aerei su altre rotte. Quanto al lungo raggio, America del Nord e del Sud saranno i principali focus dello sviluppo


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte