EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Tecnologia e marketing convergono nella nuova mossa Info Vacanze

23/07/2019 15:38
Roberto Agirmo lancia il portale tailor made b2b2c. Si aprono nuove strade a sistemi di prenotazione della vacanza con strumenti innovativi in cui il cliente è protagonista assieme alle adv

"Un'operazione nuova ed unica". L'annuncia così Roberto Agirmopresidente Network Gruppo Info Vacanze, la sua ultima creatura tecnologica la cui anima è b2b2c.

L'idea, come spiega il manager a Guida Viaggi, "è un portale dove il cliente finale può accedere e costruirsi su misura la vacanza, avendo tutti gli strumenti per poterlo fare in termini di offerta sul fronte volato, hotel, servizi, escursioni, noleggi, con la possibilità di modificare e fare gli upgrade. Lavoriamo con Dmc che danno operatività in Xml, ogni struttura è recensita da Tripadvisor. Fin qui nulla di nuovo direte...in effetti è vero", afferma il manager, che però fa un passo in più nel racconto del suo progetto che trae spunto da quello che è il dna di Info Vacanze e la Agirmo filosofia

Il portale tailor made

Come si sa il gruppo da circa 20 anni nella distribuzione, crede nei sistemi di marketing e di crediti, facendone un suo punto di forza, visto che il manager ha trasferito questo suo know how nel mondo agenziale. Il passo in più che ha fatto questa volta è che il cliente finale potrà recuperare i crediti, che ha accumulato con i vari buoni o coupon, e potrà scontarli direttamente dalla vacanza che si è costruito sul portale, tenendo presente che "il massimo dello sconto applicabile è il 30% dell'importo della vacanza stessa. Se il costo della vacanza è per esempio pari a 10mila euro e il cliente ha accumulato 5mila crediti in precedenti operazioni di marketing cui ha aderito, calcolando il 30%, avrà uno sconto di 3mila crediti. I rimanenti 2mila saranno a disposizione per altre vacanze che farà".
Agirmo fornisce ulteriori dettagli, per esempio che il pagamento avviene direttamente dal portale con carta di credito, "il cliente riceverà direttamente i documenti di viaggio, la vacanza prenotata è ovviamente nel rispetto delle vigenti normative". 

Il ruolo delle adv

L'operazione come si diceva è b2b2c, infatti le adv del network non sono escluse dal prendere parte al progetto, in quanto il cliente in fase di prenotazione "può scegliere l'adv a cui si vuole affidare - spiega il manager -. Automaticamente l'adv scelta contatterà il cliente per fornirgli il supporto necessario dalla fase della prenotazione a quella della partenza. Il cliente, intanto, può accumulare crediti che poi potrà caricare sul portale, accedendovi attraverso due siti, uno è mondoesclusivo.it e l'altro pagatorimborsato.it. Il sistema riconosce il cliente all'atto della prenotazione, verifica i crediti e comunica lo stato aggiornato". 

La convergenza

La novità, a detta del manager, "è aver costruito un sistema dove convergono le adv, che sono coinvolte direttamente dal cliente finale, e strumenti di marketing comunicativo territoriale portati avanti dal network, che sono poco se non ancora messi in atto da nessun altro sul mercato italiano. Una mossa che apre nuove strade a sistemi di prenotazione della vacanza con marketing innovativi che offrono grandi prospettive". Pagato e rimborsato e Mondo esclusivo sono i due sistemi di marketing differenti che "coincidono nel portale di prenotazione, che è un sistema di derivazione collegato a due brand".
Come fa l'utente finale a venire a conoscenza del portale tailor made? Semplice, avviene attraverso il reperimento di crediti tramite "attività commerciali, piccoli negozi, grosse aziende, Gdo. Un esempio di operazione legata al brand Mondo esclusivo è il contratto che abbiamo con il più grande concessionario di tutta la Sicilia - spiega Agirmo -, acquistando un'auto si possono avere fino a 1500 crediti ogni cliente. Oppure un'altra operazione, che rientra nell'ambito del Pagato e rimborsato, è con una catena di negozi di ottica, in base al quale si può avere un rimborso pari alla spesa di prodotti acquistati". Il network al momento conta 2500 attività commerciali convenzionate.

L'intenzione è di presentare il progetto in autunno, in occasione della prossima convention del network. Nel frattempo il portale è online. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte