EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Trasporti, due giornate di sciopero nazionale il 24 e il 26 luglio

22/07/2019 11:59
I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti hanno promosso la protesta, che rischia di riverberare pesantemente su chi viaggia, per richiamare l'attenzione del Governo

Hanno tutti i presupposti per essere caldissime le giornate del 24 luglio, con lo sciopero nazionale di tutti i settori dei trasporti - mezzi pubblici 4 ore secondo modalità locali, ferroviario con treni fermi per 8 ore, dalle 9 alle 17, merci e logistica, trasporto marittimo e i porti, le autostrade, i taxi, l’autonoleggio -, e del 26 luglio, che interesserà il trasporto aereo (esclusi i controllori di volo di Enav, per 4 ore dalle 10 alle 14).

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti hanno infatti proclamato unitariamente la protesta per sostenere la piattaforma unitaria “Rimettiamo in movimento il Paese” rivolta al Governo, tacciato di immobilismo in particolare riguardo alla vicenda Alitalia. I sindacati vogliono avviare un confronto su trasporti, infrastrutture e regole trasparenti che combattano la concorrenza sleale. Altri temi sul tappeto la sicurezza dei trasporti e sul lavoro e la tutela ambientale.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte