EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Trydoo.com raggiunge 830mila viaggiatori iscritti

11/07/2019 12:42
Il sito dedicato alle offerte viaggi online aumenta anche del 22% il numero di click portati ai partner nel semestre 2019 rispetto al primo semestre dell'anno precedente

Trydoo.com continua a crescere e chiude il primo semestre 2019 con oltre 830mila viaggiatori italiani iscritti alla newsletter settimanale. Dal lancio nel 2010, una media di 100mila nuovi iscritti all’anno si sono abbonati alla newsletter settimanale di Trydoo.

"Ciò che ci differenzia è il nostro lato consulenziale. Diamo il massimo aiuto ai nostri partner per migliorare sia le campagne su Trydoo che le loro pagine per avere un ritorno positivo sul loro investimento marketing globale", ha spiegato Lara Cavaglieri, direttore site content del sito dedicato alle offerte viaggi online.

In aumento, sempre nel primo semestre 2019, anche il numero di click portati ai partner: 22% rispetto al primo semestre del 2018. Una crescita che si somma al +38% registrato per l’intero 2018 rispetto al 2017. Trydoo prevede inoltre un'ulteriore accelerata di click nel periodo di luglio fino al 10 agosto di circa +50% anno su anno

"Trydoo rappresenta un canale efficiente molto valido rispetto ai colossi web, che sono spesso difficili e costosi da usare", ha dichiarato Adriano Meloni, fondatore e amministratore delegato.

E con il forte aumento dei volumi, Trydoo ha inserito anche una nuova figura nel team prodotto, (product account manager), nel secondo trimestre 2019, figura che affianca i clienti nella gestione delle campagne. "Questa ultima figura aggiunta permetterà di gestire al meglio il rapporto con i clienti e di ottimizzare le loro campagne Trydoo. Attualmente sono quattro i product account manager, che aiutano i partner a ottimizzare le campagne e i propri siti. Nel corso dell’anno 2019 è previsto un ulteriore inserimento".

Trydoo ha inoltre appena aperto un canale Instagram dopo le pagine su facebook, Twitter, e Linkedin.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte