EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Vacanze studio, Italia primo mercato per il Regno Unito

25/06/2019 11:09
Saranno 110mila gli studenti italiani che partiranno nel 2019. Le destinazioni: dietro a Uk e Usa si piazzano Irlanda, Spagna e Russia. Soggiorno in college la formula più gettonata, al 91%

Italia primo mercato per il Regno Unito – e terzo per gli Usa - per le vacanze studio. E’ questo il trend in un settore che coinvolge sempre più studenti italiani, 110mila quest’anno, in un percorso formativo tra studio e divertimento che premia formule diverse, dai viaggi individuali ai gruppi guidati da insegnanti, passando per i gruppi aziendali.

Lo conferma Stefano De Angelis, ceo di Giocamondo: “Quest’anno partiranno con noi circa 6mila studenti, con un aumento molto significativo rispetto al 2018: il tasso di crescita infatti è pari al +22%”. Dietro ai due paesi anglofoni, che registrano rispettivamente un +10% e un +30% di volumi rispetto al 2018, seguono l’Irlanda (+20% rispetto al 2018) e la Spagna (+80%) e, a chiudere la top five, la Russia, con un promettente +70%.

Proprio il russo è al terzo posto nella graduatoria delle lingue studiate dai nostri connazionali, con una percentuale del 6% che va a insidiare l’11% dello spagnolo, ma si mantiene ancora ben distante rispetto allo strapotere della lingua internazionale per eccellenza, l’inglese, approfondito dall’83% dei ragazzi diretti all’estero. “Gli studenti italiani - rimarca De Angelis - mostrano una netta predilezione per il soggiorno in college, scelto dal 91% dei nostri clienti. Soltanto il 9% preferisce alloggiare presso una famiglia nel paese ospite”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte