EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Fnta-Alitalia: differito al 26 luglio lo sciopero di 24 ore

21/06/2019 14:46
La Federazione che riunisce piloti e assistenti di Volo di Anpac, Anpav e Anp rende noto che in data odierna le tre sigle hanno accolto l’invito delle del ministero dei trasporti a differire lo sciopero originariamente previsto per lunedì 24 giugno

In una nota diffusa alla stampa la Fnta, la Federazione che riunisce piloti e assistenti di volo di Anpac, Anpav e Anp, ha comunicato oggi che le tre sigle hanno accolto l’invito delle del ministero dei trasporti a differire lo sciopero originariamente previsto per lunedì 24 giugno al prossimo 26 luglio.  

"Pur riconoscendo l’impegno delle parti coinvolte al rilancio e allo sviluppo della compagnia di bandiera - si legge nella nota -, non sono emersi elementi rilevanti tali da revocare l’azione di protesta, che è stata quindi differita al prossimo 26 luglio. L’incontro convocato per il 3 luglio dal ministro Luigi Di Maio e la convocazione per il prossimo 4 luglio da parte di Assaereo (Alitalia) per avviare (finalmente) la discussione sul contratto collettivo di lavoro, che potrebbe potenzialmente interessare tutti i vettori italiani, sono segnali certamente positivi ma non possono essere ancora considerati risolutivi in assenza di fatti concreti".

La Fnta ritiene che il rispetto dell’utenza e della mobilità siano ancor più fondamentali in un Paese come l'Italia, a forte vocazione turistica, e si dichiara convinta che le tempistiche per risolvere con successo la crisi di Alitalia siano molto compresse e che le basi per  creare
quel sitema virtuoso di cui si parla da tempo, vadano gettate in tempi immediati.

"Fnta - conclude la nota - è pronta ad affrontare, in modo costruttivo e nell’interesse del personale navigante,questa delicata fase di trattative con proposte concrete sia di carattere industriale che contrattuale. Qualsiasi progetto lungimirante deve vedere il pieno coinvolgimento del personale navigante che, con la consueta dedizione e professionalità, costituisce uno dei pilastri fondamentali del vettore di riferimento nazionale e di tutti i vettori che operano stabilmente in Italia".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte