EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Boeing, via il nome "737 Max"

18/06/2019 10:07
L'obiettivo è cercare di ripristinare la reputazione di questo modello, coinvolto in due incidenti che, in meno di cinque mesi, hanno causato la morte di oltre 340 passeggeri

Dopo i due incidenti mortali di Lion Air ed Ethiopian Air, che hanno causato la morte di 346 passeggeri, e le scuse tardive da parte di Boeing, ora arriva la notizia che proprio l'azienda americana stia seriamente considerando l'ipotesi di cambiare il nome del 737 Max per cercare di ripristinare la reputazione di questo modello di velivolo.

A rivelarlo, Greg Smith, Cfo di Boeing, affermando che l'azienda è aperta "a qualsiasi suggerimento in materia", a seguito di un sondaggio condotto tra viaggiatori e compagnie aeree. "Siamo determinati a fare ciò che dobbiamo fare per ripristinare la nostra immagine. E se questo significa cambiare nome, allora è quello che faremo".

Inoltre, Boeing ha recentemente assunto consulenti esterni per cercare di risollevare la reputazione della compagnia, insieme al team esperto di crisis management Sard Verbinnen.

Per il momento, i dirigenti dell'azienda insistono sul fatto di non avere ancora una soluzione immediata per mandare in pensione il nome "Max". Il danno di immagine di Boeing e delle compagnie aeree che hanno acquistato il modello è infatti soltanto una minima parte degli aspetti della crisi che sta colpendo l'azienda di Seattle.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte