EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Melbourne: lo scalo gestirà il doppio dei pax grazie a Sita

14/06/2019 17:30
Oltre 400 postazioni tecnologiche saranno installate nello scalo per gestire entro il 2038 più di 70 milioni di passeggeri

L’aeroporto di Melbourne si prepara a gestire entro il 2038 il doppio dei passeggeri attuali – da 36,7 milioni nel 2018 a 70 milioni – grazie alla tecnologia di Sita, fornitore globale di tecnologia per il trasporto aereo. Nei terminal dello scalo saranno installate oltre 400 postazioni tecnologiche per il check-in, bag drop, gate di imbarco per fare fronte alla crescita prevista nei prossimi vent’anni. Lo scalo destinerà parte degli investimenti multimiliardari destinati alla tecnologia a soluzioni flessibili e “a portata di passeggero”, che consentiranno di garantire un’esperienza di viaggio milgiore e di supportare le compagnie aeree nella gestione di operazioni di complessità crescente.

 Tutte queste soluzioni si baseranno sulla piattaforma common-use di Sita AirportConnect® open, utilizzata in centinaia di aeroporti in tutto il mondo. In particolare, essendo postazioni ibride, ovvero adatte a operazioni sia self-service che assistite, consentiranno di variare la modalità utilizzata a seconda del momento della giornata, delle tipologie del traffico viaggiatori e delle preferenze di ogni compagnia aerea. Tale flessibilità consentira allo scalo australiano di ridisegnare le funzioni dei terminal a vantaggio dell’esperienza del viaggiatore.

“Il lavoro sinergico dei nostri team ci ha consentito di comprendere le sfide dell’aeroporto, anche a fronte della sua espansione. Il risultato sviluppato da Sita è una soluzione ottimale per lo scalo, che aumenterà i servizi disponibili nel terminal internazionale dell’aeroporto e le installerà anche nelle aree destinate ai voli domestici. La nostra stretta collaborazione assicura che venga fornita la soluzione migliore, salvaguardando per il futuro gli investimenti a lungo termine dello scalo", ha affermato Sumesh Patel, presidente Sita, Asia Pacifico.

Secondo le previsioni, Melbourne sarà la città più grande dell’Australasia in termini di popolazione entro il 2030. Sita fornisce anche servizi di common-use ad altri aeroporti australiani tra cui quelli di Brisbane, Adelaide, Gold Coast e Cairns.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte