EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Formula tailor made per la Grecia di Kalimera

23/05/2019 11:29
Il t.o. ha un elevato numero di repeater, non solo tra i clienti, ma anche tra le adv, sono 100 quelle con cui lavora, alcune fanno 7/8 pratiche all'anno

E' una Grecia tailor made quella che Kalimera porta sugli scaffali d'agenzia. Il t.o. creato da Alexandra Grinis, figlia d'arte, amante e conoscitrice della destinazione in ogni suo aspetto, è nato nel 2015 come brand all'epoca di Liberi Tutti, quando la manager gestiva la parte di tour operating del gruppo. Poi, nel 2017, per una scelta di vita personale Grinis si trasferisce in Svizzera e porta con sè anche il suo t.o. che ha sede a Lugano. Kalimera è il marchio commerciale di Kerasi sagl, nuova società che Grinis ha fondato due anni fa, appunto. "Flessibilità e conoscenza profonda del prodotto" sono la forza dell'operatore. "Negli anni - spiega la manager - abbiamo visto che il cliente non era più interessato a vivere la vacanza dei 7 o dei 14 giorni, con i pacchetti charter", certo, non è una formula che tramonterà, "i villaggisti ci saranno sempre - osserva -, ma la ricerca è volta ad una maggiore libertà per questo sulla durata della vacanza non prevediamo obblighi di minimo notti, o ingresso tassativo un giorno della settimana".

La specializzazione di Kalimera si traduce nell'essere un t.o. mono-prodotto, "abbiamo gruppi che partono anche durante l'inverno, proponiamo tutta la Grecia, il continente e le isole, da quelle più grandi a quelle più piccole, non abbiamo mai una pratica uguale all'altra in quanto tutto è realizzabile secondo il gusto e le esigenze dei clienti. Tra le scelte degli italiani ci sono gli appartamenti con servizio albergo, uan formula che piace per lo stile di vacanza che rappresenta, per non avere orari. Tra le domande più frequenti che riceviamo dalle adv c'è che gli italiani che vanno in Grecia chiedono isole diverse dalle solite e assieme all'adv cerchiamo di capire quali possono essere i loro gusti. Per esempio anche le isole piccole ora si stanno attrezzando su strutture di livello come i boutique hotel", spiega la manager. 

Il t.o. ha un elevato numero di repeater, non solo tra i clienti, ma anche tra le adv, "lavoriamo con 100 agenzie ed abbiamo punti vendita che fanno 7/8 pratiche all'anno, registriamo anche un incremento di agenzie di anno in anno". Un rapporto che si rafforza nel tempo, che il t.o. cura in modo personale, "diamo assistenza h24 a tutti e facciamo formazione anche one to one - racconta Grinis -. Ci riconoscono come esperti del prodotto, infatti, spesso le adv ci telefonano per chiederci, con il cliente davanti a loro, informazioni o consigli in diretta".  

Il t.o. non edita un catalogo tradizionale, ma ha scelto di distribuire al fronte agenziale un manuale di vendita, in cui raccoglie suggerimenti, idee e consigli sulla Grecia e su cosa proporre. Non sono pubblicati prezzi, nè strutture, in quanto il numero di quelle proposte è così elevato che non sarebbe possibile. Per fare un esempio la manager fa presente che già sul sito sono presenti oltre 350 strutture, ma quelle proposte in totale sono molte di più.

Non mancano le soddisfazioni sul fronte dei risultati, che si esprimono nel +15% di fatturato per il 2019, lo scorso anno è stato chiuso a 2 milioni e mezzo.

Il t.o. per dare un assaggio della “sua” Grecia, assieme all’ente del Turismo e al vettore Aegean, ha invitato in uno show-room milanese una selezione di adv per una serata in compagnia delle specialità greche preparate dallo chef Spyros, vincitore di Masterchef. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte