EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Pantelleria Island, focus sulle esperienze enogastronomiche

16/05/2019 17:35
Bere e mangiare “alla pantesca”: le proposte del consorzio turistico per scoprire le tradizioni dell’isola

Una serie di esperienze enogastronomiche per impreziosire la vacanza sull’isola dei dammusi. E’ questa la proposta messa in campo da Pantelleria Island, consorzio che raduna le più importanti realtà ricettive dell’isola e che affianca al ruolo associativo quello più propriamente di tour operating, dal volato a pacchetti vacanza che applicano la filosofia del tailor made sia ai contenuti che alle soluzioni di ospitalità.

“Quest’anno – ci raccontano dal consorzio - abbiamo deciso di inserire, tra gli altri, anche un servizio che ha come assoluto protagonista il cibo e la tradizione culinaria isolana. Vogliamo dare l’opportunità di cogliere ogni sfumatura di Pantelleria, e per farlo è d’obbligo dare importanza ai piatti tipici di un tempo, ormai quasi dimenticati”.

Per realizzare tutto questo Pantelleria Island si avvale dell’arte gastronomica dello chef pantesco Salvatore Bottaro, giovane rappresentante di un’idea di cucina semplice ed elegante ma allo stesso tempo ricercata e raffinata.

Tra le nuove proposte troviamo ad esempio il “Cesto del Contadino”, una selezione di prodotti da colazione - dolci tipici, frutta di stagione appena raccolta, marmellate, pane con antichi grani siciliani e tanti altri prodotti locali – consegnata nel dammuso dei singoli turisti per una colazione autentica. Due, invece, le possibilità per la cena: quella tipica servita nel dammuso – con la possibilità di prenotare menù diversi ogni giorno – e quella esperienziale, a base di pesce, all’interno di un dammuso settecentesco e caratterizzata da piatti gourmet e vini locali pensati per entrare dentro l’isola attraverso i suoi sapori.

Infine, Pantelleria Island propone anche una vera e propria cooking class, che permette ai turisti di passare una giornata ai fornelli con lo chef per poi degustare quanto appena cucinato: per portare un po’ di Pantelleria via con sé al momento del ritorno a casa.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte