EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cesare Foà: "Serve un contratto unico"

26/03/2019 15:16
Il coordinatore Aidit per la Campania auspica che le associazioni di categoria si uniscano per cooperare in tal senso

Dalla nozione di pacchetto turistico all’obbligo di informazione del cliente finale, in fase precontrattuale e con il riepilogo finale, dai moduli A e B alla necessità di chiarire il proprio ruolo, se intermediario o organizzatore oltre a specificare cosa si sta vendendo, se un pacchetto turistico o un servizio turistico collegato, dalla proposta contrattuale alla conferma di prenotazione.
I punti relativi alla nuova direttiva pacchetti sono numerosi, il recente incontro organizzato da Aidit a Napoli ha cercato di fare chiarezza su alcuni aspetti focali della nuova normativa. 

Cesare Foà, coordinatore Aidit per la Campania (220 adv associate, ndr) ha portato l’attenzione anche su un altro tema di attualità, cioè la necessità di avere un contratto unico. "Non possiamo avere vari contratti - ha affermato -, spero che le associazioni di categoria si uniscano per cooperare in tal senso verso un contratto unico, che tutela e difende le adv, basti dire - ha aggiunto - che il 50% è regolare, altrettante sono abusive".

A suo dire la realizzazione di un contratto unico è "auspicabile per l'estate", ha affermato in conferenza stampa a Napoli. s.v.

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte