EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Itb 2019: la Toscana punta tutto su natura e avventura

04/03/2019 15:21
Alla fiera di Berlino, in apertura il 6 marzo, la regione promuove i percorsi trekking e bici e le isole dell'arcipelago, tutte da scoprire

6 aziende, due stand E' la presenza della regione Toscana alla prossima Itb di Berlino dal 6 al 10 marzo negli spazi della Messe Berlin. La Toscana,  coordinata da Toscana Promozione Turistica - sarà presente, con il suo innovativo progetto Tuscany Adventure Times e 4 aziende, all'interno della hall 4.1 dedicata all'offerta di "Youth Travel & Economy Accomodation | Adventure Travel | Responsable Tourism". Una sezione strategica che guarda ad una nuova generazione di trendsetter, a chi ama viaggiare in armonia della natura e al turismo responsabile. Inserita nell'area Enit del padiglione, la Toscana presenterà qui le sue nuove mappe, realizzate da T-Rafting, dedicate alle "vie blu" del suo territorio e all'offerta active che ruota attorno a corsi fluviali e non solo.

All'interno della fiera ci sarà, poi, una seconda "Isola Toscana" (hall 1.2 stand 108), sempre sotto le bandiere di Enit e con il coordinamento dell'Agenzia regionale. Qui saranno  protagonisti, oltre all'intera offerta turistica regionale, 12 tra tour operator e strutture alberghiere di tutto il territorio regionale: Hotel Ville sull'Arno (Firenze); Grand Hotel Francia e Quirinale 4* Superior (Montecatini Terme); Camping Village Paradiso-Valore Turismo SRL (Viareggio); Hotel Puccini (Montecatini Terme); Art Hotel Museo (Prato); Tuscan Life srl (Lucca); Borgo San Luigi (Siena); Resort Faro di Punta Fenaio(Grosseto); Az.Agr. Pieve a Salti di Prandi Elena (Siena); The Plus Planet (Firenze); 5 Elements Srl(Grosseto) e A Point Hotels & Resorts (Arezzo).

Il 7 marzo, Toscana promozione ha organizzato un evento indirizzato a stampa di settore e tour operator tedeschi dedicato al progetto Costa Toscana | Isole Toscane. Intitolato Die Küste der Toskana - Lebe dein Abenteuer!, questo evento, dopo quello di Milano organizzato alla Fondazione Catella nei giorni della Bit, completa il lancio del progetto elaborato dall'Agenzia Regionale e destinato a riscrivere completamente il concept della vacanza sul territorio costiero regionale, per proporre ai turisti un’offerta in grado di rispondere alle più attuali motivazioni di viaggio.

Sette i prodotti turistici che oggi compongono l’anima di Costa Toscana: Bike, Cammini, Borghi, Turismo Sportivo e Outdoor, Enogastronomia, Wedding e Turismo Avventura. Per un totale di 12 ambiti territoriali coinvolti. Si parte dalla Lunigiana per poi coinvolgere la Riviera Apuana, la Garfagnana e la Media Valle del Serchio. E poi giù verso la Versilia e la Piana di Lucca, per proseguire con le Terre di Pisa, Livorno, la Costa degli Etruschi e, infine, scendere nella Maremma Toscana e sull’Amiata. In mezzo al mare: l’Elba e le Isole dell’Arcipelago toscano. Le Perle del Mediterraneo. Si tratta di oltre 300 km di percorsi in un continuo contrappunto di mare e il turismo sportivo, dagli itinerari bike sulla Costa Etruschi a quelli della Maremma, passando per i tracciati trekking e i cammini attraverso luoghi incontaminati come il Parco dell’Arcipelago, il Parco di Migliarino-San Rossore, il Parco della Maremma e quello delle Apuane. Passando per il turismo d’avventura, legato al mare con il diving e all’entroterra dove è possibile praticare birdwatching, canoa, bike, per poi rilassarsi visitando i tanti luoghi d’arte che punteggiano il territorio. Ma la Costa Toscana è anche intesa come vita nei borghi, i luoghi ideali dove apprezzare il patrimonio culturale e l’enogastronomia della regione.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte