EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

L’integrazione del digitale a Bto11: il concetto di smart arriva nel turismo

11/02/2019 17:48
Ben 130 speaker in oltre 100 appuntamenti nella due giorni di Firenze

Quattro i topic sui quali si svilupperà l’edizione 2019 di Bto (20-21 marzo a Firenze): destination, digital strategy, food &wine tourism e hospitality. “Nei mesi scorsi ci siamo aperti al dialogo, grazie a una piattaforma ad hoc, per stimolare gli operatori del settore e capire quali fossero gli argomenti di maggiore interesse. È così che abbiamo costruito il palinsesto scientifico della prossima Bto, frutto di un lavoro collettivo di oltre 50 esperti –spiega il direttore Francesco Tapinassi -. Analizzeremo il concetto di ‘smart’ in tutte le sue declinazioni perché, nel turismo, significa offrire servizi innovativi in grado di migliorare l’esperienza del viaggiatore, la gestione delle destinazione, il management e il marketing delle imprese di settore”.

Bto si articolerà in due giornate di conference che coinvolgeranno oltre 130 speaker in più di 100
appuntamenti differenti. “Il pay-off di quest’anno è Right Here, Right Now – conclude Tapinassi - perché dobbiamo capire che il digitale è qui e ora e non riguarda il futuro, bensì il nostro presente. È una sfida all’integrazione perché il digitale è facilitazione”. Orientarsi nel ricco palinsesto di Bto11 sarà ancora più semplice grazie all’app MyBto (già disponibile per Ios e Android): facilitati dai filtri di ricerca si potrà organizzare la propria agenda personale. Infine il ritorno delle “cassette degli attrezzi” proposte formative con speaker esperti di digital strategy che rilasceranno anche un attestato di partecipazione. s.f.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte