EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

A Welcome Travel Group il 20% dei volumi del mercato intermediato

08/02/2019 10:50
Il network vende il 35% di Alpitour, il 30% di Costa, il 15-20% degli altri principali t.o., il 10% di biglietteria aerea. Dal meeting di Istanbul tutti i dati economici della rete

“Chiudiamo il 2018 con un fatturato complessivo gestito di 1,205 miliardi di euro, +9% sul 2017. Mentre altri gonfiano i muscoli con il numero di agenzie, noi siamo orgogliosi di rappresentare il 14% di esse, generando il 20% dei volumi del mercato agenziale”. È con queste parole che Adriano Apicella, ad di Welcome Travel Network, ha disegnato lo stato dell’arte del network aprendo i lavori della convention “We play together” in corso a Istanbul.

Un’edizione che celebra i vent’anni di Wtg (e i 15 di Welcome Travel Sud) radunando sul Bosforo 810 adv sulle 1.222 affiliate, 177 partner commerciali e i 40 professionisti dello staff.

È stato un anno, quello appena trascorso, che ha visto passare dal network “il 35% del venduto di Alpitour, il 30% di Costa, il 15-20% degli altri principali t.o., il 10% della biglietteria aerea”, ha spiegato Apicella, che per il 2019 punterà a supportare le adv su cluster come “condizioni commerciali, strumenti di vendita, marketing, comunicazione, web e social”.

Quanto al bilancio 2018 del segmento leisure, villaggi e prodotto Itc hanno totalizzato 250 milioni di euro (+13%), la linea 126 milioni di euro (+10%), le crociere 110 milioni di euro (+16%), l’Italia 51 milioni di euro (+15%) e le banche letti 34 milioni di euro (-7%), con l’Italia protagonista insieme all’Egitto nel Mediterraneo e l’Oceano Indiano a ereditare i numeri che furono dei Caraibi, in decisa flessione.

Quanto alle prime evidenze per il 2019, continua la crescita inarrestabile dell’Egitto, ancora a tripla cifra così come gli Emirati Arabi (+127%). Cresce anche l’Oman, mentre gli Usa tornano a crescere dopo un 2018 stabile. Il primo scorcio del nuovo anno è invece un po’ fiacco per le crociere. g.m.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte