EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Sognando la Thailandia chiude il cerchio di 6 edizioni

08/02/2019 09:00
In Bit la presentazione dell’ultimo step di un progetto innovativo di promozione di una destinazione turistica tra social media e co-marketing

Giunge alla sesta e ultima edizione Sognando la Thailandia, format di promozione di una destinazione turistica che per la prima volta ha combinato marketing e comunicazione sui canali social, web e fam trip in un’unica soluzione, coinvolgendo influencer e agenti di viaggio, mettendoli a confronto con i loro linguaggi. Il format costituisce una modalità di promozione non convenzionale e fa leva su partnership e co-marketing utili a relazionare l’offerta di prodotti e servizi a una determinata meta di viaggio.

Il progetto, unito a un contest che ha raggiunto fino a 11 milioni di utenti nell’ultima edizione (2017/2018), vede affiancati quest’anno Hotelplan, Europ Assistance, Cathay Pacific e ancora Valica, la media company attuatrice, con, naturalmente, l’Ente del Turismo della Thailandia.

“A marzo 2019 viene lanciata l’ultima edizione di Sognando la Thailandia con un sito dove sarà presente un “wall” nel quale saranno raccolti tutti i migliori contenuti testuali e multimediali prodotti dai 12 testimonial in questi cinque anni, i quali potranno competere un’ultima volta ed essere votati dagli utenti – spiega il ceo di Valica, Emiliano D’Andrea -.al termine delle votazioni, vi sarà un’estrazione per far partire un ultimo testimonial alla volta della Terra del Sorriso”.

 I 6 anni del progetto

Sognando la Thailandia origina da un format del blog di Vita da Turista nel 2013, ideato da Sandro Botticelli, direttore dell’Ente del turismo thailandese, Emiliano D’Andrea, ceo Valica e Carmine Massimo, sales manager (cui avevamo dedicato una intervista qui). Partendo in macchina da Roma verso Bangkok, i testimonial documentavano la loro esperienza in diretta web, attraverso contenuti editoriali e pubblicazioni social. Replicata per 5 edizioni, ha acquisito significativi volumi di utenti e inviato 12 testimonial (tra turisti per passione, agenti di viaggio, blogger e influencer) alla scoperta della Terra del sorriso.

“Lo spirito innovativo di Sognando la Thailandia risiede nel racconto ‘bidirezionale’ della destinazione: da una parte l’ente del turismo che la promuove in modo istituzionale, e dall’altra gli utenti comuni che si trasformano in portavoce autorevoli”, osserva Botticelli.

Lo storytelling è stato reso più dinamico grazie alla partecipazione di viaggiatori sconosciuti tra loro, che per più di una settimana si trovavano a interagire e a conoscersi, creando racconti di viaggio personali.

Grazie al format del blog Vita da Turista, la destinazione è stata ampiamente raccontata, descritta ma soprattutto vissuta in tutte le sue sfaccettature, con itinerari tematici specifici incentrati sia sui principali punti di forza del turismo thailandese sia sugli aspetti inediti. Se Sognando la Thailandia 2015, infatti, è stata a tutto sport con focus sulle discipline locali come il Muay Thai, l’anno successivo i testimonial hanno esplorato il benessere, provando in prima persona la cucina thai e i trattamenti rigeneranti. Nel 2018, invece, il concorso vede un vero e proprio cambio di rotta, che conduce i protagonisti del viaggio alla scoperta dei sentieri meno battuti dal turismo di massa, fino ad entrare in contatto diretto con le zone rurali.

I testimonial più noti sul web come Nicolò Balini (edizione 2017/2018) in arte Human Safari, Daniel Mazza (edizione 2015) con il suo blog Mondo Aeroporto e Gabriele Saluci (edizione 2014), che oggi vanta importanti collaborazioni in ambito televisivo, hanno portato elevati picchi di visualizzazioni dei contenuti.

Con l’edizione 2017/2018 (la quinta), si sono raggiunti 11 milioni di utenti web e social, grazie a centinaia di foto e video di viaggio prodotti da Human Safari e dall’agente di Viaggio Diana, oltre a numerosi contenuti inediti scritti durante il viaggio.

In Bit la presentazione del sesto concorso, martedì 12 febbraio alle ore 10 in sala Suite 1 con la presentazione di una ricerca sulle abitudini di viaggio tra baby boomers e millennial. p.ba.

Nella foto, l'AD di Valica, Emiliano D'Andrea


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte