EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La Brexit in Spagna: Air Europa all’attacco di Iberia

28/01/2019 09:00
In attesa dell’accordo finale tra Europa e Regno Unito, si disegnano futuri scenari dell’aviazione

In caso di “Brexit dura”, Air Europa si dichiara disponibile a coprire i voli di compagnie aeree senza un accordo, ad esempio la rivale Iberia, come noto di proprietà inglese. Lo ha dichiarato esplicitamente il presidente Javier Hidalgo in una intervista al giornale Diario de Mallorca, ripresa da Preferente.

In attesa delle decisioni politiche del Regno Unito sulle e future relazioni con l'Unione europea, l’aerolinea del gruppo Globalia è molto consapevole del divario nell'offerta che Iberia libererà, se subisce limitazioni nelle rotte europee o addirittura nazionali. Il vettore è minacciato dal fatto di non potere di viaggiare nello spazio aereo nazionale essendo di proprietà di una compagnia britannica. Naturalmente Iberia spera di raggiungere un accordo in modo da non essere danneggiata da un possibile blocco nelle relazioni tra Regno Unito e Ue.

Tra coloro che hanno già preso iniziative nell'impasse c'è Easyjet, che ha cercato soluzioni in caso di attuazione di una Brexit dura, così come Ryanair, la quale ha ottenuto una licenza britannica per volare senza problemi nel Regno Unito. Easyjet ha 130 aerei in Austria per lo stesso motivo. Nel caso di Iberia, il governo spagnolo ha chiesto un'estensione, in modo che la compagnia presieduta da Luis Gallego non abbia alcuna limitazione.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte