EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia: il Tesoro diventerà azionista

15/01/2019 09:36
Arriva anche il via libera della Commissione europea al prestito ponte da 900 milioni. Inoltre, c'è l'ok dell’Autorità garante per la concorrenza al riacquisto della quota detenuta da Etihad in Alitalia Loyalty

Arriva l'ok dell’Autorità garante per la concorrenza e il mercato al riacquisto da parte di Alitalia della quota detenuta da Etihad in Alitalia Loyalty (Al), la società che gestisce il programma di fidelizzazione Millemiglia. E' quanto è stato riportato nel bollettino pubblicato ieri sera.

L'autorità, dopo aver valutato che “l’operazione non comporta costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante”, ha deciso di non aprire un'istruttoria.

In questo modo, come già annunciato, Alitalia, potrà portare a termine l’acquisto del 75% del capitale sociale di Al detenuto da Global Loyalty Company, che appartiene al Gruppo Etihad, detenendo così l’intero capitale sociale di Alitalia Loyalty, come si legge su Reuters.

Non è tutto, in quanto la versione online de Il Gazzettino informa di due buone notizie provenienti da Bruxelles. Una è il via libera della Commissione europea al prestito ponte da 900 milioni. Come riporta la fonte, sembra essere un via libera informale, in quanto non è stato ancora ufficializzato, ma che il governo darebbe per scontato.

Da Bruxelles c'è un altro via libera, quello alla conversione del prestito statale in azioni. Cosa comporta? Il fatto che il Tesoro diventerà azionista della compagnia, trasformando in titoli il finanziamento concesso, scrive Il Gazzettino.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte