EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Uvet: campagne esclusive per aumentare la redditività delle adv

10/12/2018 11:38
Dall'operazione S. Stefano alla programmazione voli speciali da Fiumicino ampliata, alle campagne con due partner, Veratour e Msc

Aumentare la redditività delle adv. Questo l’obiettivo dei servizi messi sul piatto da Uvet per le affiliate. A partire da una serie di opportunità legate al mondo leisure.

Tra le mosse del network quella di offrire il miglior contratto con Settemari, "sono previsti tre momenti di controllo del fatturato delle adv, 31 marzo, 31 giugno e 30 settembre". Andrea Gilardi, direttore generale del network, li chiama "i tre check point". Per i primi tre cluster commissionali il network prevede la formula di crescita commissionale con questa frequenza trimestrale. Quando il fatturato individuale raggiunge lo scaglione definitivo, l'adv passa al cluster più elevato, a partire dal trimestre seguente. "Si passa al cluster successivo di commissione già durante l'anno, con Settemari, Amo il Mondo e Jump - sottolinea il manager -. In pratica più si produce e più si guadagna, grazie a questo strumento meritocratico per spingere le vendite in casa Uvet". Per il cluster commissionale più elevato sono previste tre operazioni dedicate esclusive per migliorare la marginalità del punto vendita.

Tra le carte giocate dal network ci sono anche le operazioni esclusive per le adv. Una di queste é l'operazione Santo Stefano che prevede tre step di over commission meritocratica, "in quanto le vendite non sono omogenee durante tutta la stagione - motiva il manager -, vanno ad ondate, da qui la realizzazione di operazioni che ne tengano conto". Il network prevede tariffe nette centralizzate "solo land", disponibili per tutta la stagione con un -18% rispetto al listino pubblicato a catalogo. Da questa operazione sono attesi 900mila euro di fatturato in più per il network e per Santo Stefano, "l'obiettivo è vendere 30 camere a settimana - spiega Gilardi -, diamo uno strumento per poter vendere di più Santo Stefano, che non è un prodotto del network, noi siamo distributori, il tour operator fa il tour operator e voi vendete", dice rivolto alle adv, presenti alla recente convention del network. Tra le mosse c'è anche una programmazione voli speciali da Fiumicino ampliata.

Non ultime due campagne esclusive che il network ha realizzato con due partner. La prima é stata realizzata con Veratour, prevede un contratto premiante con allineamento delle adv più performanti alle migliori condizioni anche se non facenti parte dei progetti Verastore e Verastore Lab. Inoltre, è previsto anche un piano educational e formazione con roadshow esclusivo per il network.

La seconda campagna è con Msc, "un partner che permetterà di andare a prendere nuovi target", afferma Gilardi. Sono previste partenze in super commissione con un bonus commission +10% su una lista di partenze e navi Mediterraneo estate 2019. s.v.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte