EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Italo incrementa sul Trentino Alto Adige

26/11/2018 15:35
L’intermodalità con Italobus raggiunge le 28 località servite

Meta rinomata per i mercatini natalizi e le località sciistiche, il Trentino Alto Adige riceve le attenzioni di Italo che passa da 2 a 4 collegamenti ferroviari quotidiani con le città di Bolzano, Trento e Rovereto su Roma, di cui 3 prolungati su Napoli e uno su Salerno.

Dal 9 dicembre infatti, con l’entrata in vigore del nuovo orario, ci sarà un servizio in più in partenza alle 12:41 da Bolzano, con arrivo alle 17:25 a Roma Termini, alle 18:50 a Napoli Centrale e alle 20 a Salerno. In senso contrario c’è il nuovo treno delle 5:50 da Napoli, 7:15 da Roma Termini, che arriva a Bolzano alle 12, e quello delle 14:55 da Napoli Centrale, partenza da Roma Termini  alle 16:15, e arrivo a Bolzano alle 21.

I collegamenti ferroviari sono supportati anche da Italobus, con un unico biglietto, per Canazei e la Val Gardena, dal 13 dicembre e per tutta la stagione invernale. Due le corse al giorno dalla stazione di Bolzano alle località di Ortisei, Santa Cristina Val Gardena, Selva di Val Gardena, Plan de Gralbae Canazei.

Al Sud sono confermati gli autobus fra la stazione di Napoli Afragola, Pompei e Sorrento con due viaggi al giorno, che serviranno anche Ercolano, ed è confermata anche la linea Mestre-Cortina con 8 fermate intermedie (attivo dalla scorsa estate).

Complessivamente sono 28 le località servite, quasi il 50% in più rispetto all’inizio del 2017, e 40 i collegamenti giornalieri, cresciuti di circa il 20%.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte