EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Italia, più turisti dagli Usa per Natale e Capodanno

21/11/2018 08:35
Si allunga il periodo di soggiorno degli stranieri, mentre migliora la qualità del viaggio partendo in prima o in business

Un anno stabile, il 2018, secondo i dati da gennaio a ottobre anticipati oggi da Maria Elena Rossi, direttrice marketing Enit, in occasione del forum “Big data nel turismo, lo stato dell’arte” svoltosi a Roma.

“Lo scorso anno avevamo avuto 480 milioni di pernottamenti, ma era stato un anno record, che si riconferma sostanzialmente con gli stessi risultati”. Più positiva, invece, la tendenza delle prenotazioni della biglietteria aerea, che fa registrare una crescita del +1,2% nei 10 mesi scorsi.

La previsione è quella di chiudere il periodo di Natale (18 -31 dicembre) con un +2,3% in cui si rende protagonista una performance eccellente del mercato Usa, al +25%. Dall’analisi dei 10 mesi del 2018, in ogni caso, si evince una crescita costante degli Stati Uniti stessi (13,2%), della Cina (+2,6%) e della Spagna (+2,2%). In aumento i viaggi di lunga durata in Italia, con il segmento dalle 9 alle 13 notti che cresce del +3,6%. Interessante anche il dato della prima classe e della business, che vedono un exploit del +65,4% nel 2018. l.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte