EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Mice: Londra meta top in Europa, Medio Oriente e Asia

24/09/2018 16:03
La classifica, stilata da Cwt Meetings & Events vede la presenza anche di Mosca e Barcellona. Quattro le nuove entrate, Vienna, Stoccolma, Amburgo e Francoforte

Londra resta saldamente in cima alla classifica di Cwt Meetings & Events sulle prime dieci destinazioni in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea) per quanto riguarda i meeting e gli eventi corporate nel 2019. La top ten è emersa dallo studio Cwt Meetings & Events Future Trends 2019, che verrà pubblicato questa settimana. Dopo Londra saldamente al primo posto, seguono Mosca e Barcellona. Ad aumentare l'appeal di Mosca anche il recento evento dei Mondiali di calcio Fifa 2018. La classifica 2019 evidenzia quattro nuove entrate: Vienna in Austria (6°), Stoccolma in Svezia (7°), Amburgo (5°) e Francoforte (10°) in Germania. Quest’ultima rientra nelle prime dieci posizioni dopo esserne uscita nel 2018. Invece Madrid (9° nel 2018 e 6° nel 2017) rimane fuori dalla top ten anche per il 2019.

Nonostante i negoziati Brexit, quindi, Londra non perde il suo appeal. "Il controllo delle frontiere nel Regno Unito è una preoccupazione post Brexit, dato che misure più severe portano a code più lunghe negli aeroporti - ha dichiarato Ian Cummings, vice president EMEA di Cwt Meetings & Events. - Parigi inizierà a prendere business svolto finora nel Regno Unito se diventerà difficile per i partecipanti entrare nel paese, specialmente dall'Asia".

Priorità la sicurezza
 Stando al report, la  sicurezza è sempre una priorità nella pianificazione di meeting ed eventi, ma sembra che gli attacchi terroristici in Regno Unito, Germania, Spagna e Francia nel 2016 e nel 2017 non abbiano indebolito significativamente la domanda per Londra, Berlino, Barcellona e Parigi. in uk stanno emergendo, città meno importanti come Birmingham, Manchester e Liverpool. Cresce anche la Grecia, sempre più richiesta è Atene  e molte isole come Mykonos che si stanno posizionando come ottime alternative rispetto a Ibiza, al sud della Francia e ad altre famose destinazioni del Mediterraneo.
 
Medio Oriente e Africa in crescita
 

 

L'ultimo Economic Monitor su Medio Oriente e Nord Africa di World Bank Group prevede un aumento della crescita della regione fino al 3,1% nel 2018 - in crescita dal 2% del 2017 -destinato a rimanere stabile nel 2019 e 2020. L'aumento della crescita dovrebbe essere trainato da un contesto economico globale favorevole, la stabilizzazione del mercato petrolifero su
prezzi leggermente più alti e la ricostruzione postbellica.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte