EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Evaneos: 80 milioni di dollari per diventare un brand globale

12/09/2018 09:16
Uno degli importi più alti raccolti quest’anno nel settore tech europeo. Il finanziamento è stato stanziato dagli attuali stakeholder e da nuovi investitori

Investimento da 80 milioni di dollari per Evaneos, la piattaforma online, che mette in contatto diretto i viaggiatori con una selezione di operatori locali presenti in tutto il mondo per la creazione di un viaggio su misura. E' uno degli importi più alti raccolti quest’anno nel settore tech europeo. Il finanziamento è stato stanziato dagli attuali stakeholder di Evaneos e dai nuovi investitori Partech, Level Equity e Quadrille Capital, che si sono aggiunti agli attuali stakeholder XAnge, Serena Capital e Bpifrance per finanziare l’operazione.

A partire dal lancio, nel 2009, Evaneos ha registrato ogni due anni una doppia crescita e ora accelera il proprio sviluppo internazionale puntando a diventare un brand globale.
“Il nostro modello di business attrae ogni anno un numero crescente di viaggiatori europei e questo ci rende sempre più fiduciosi nelle nostre potenzialità - commenta Eric La Bonnardière, co-fondatore e presidente di Evaneos -. Questo investimento ci darà le risorse necessarie per perseguire l’obiettivo di diventare un attore globale nel settore turistico”.

Con questa quarta operazione di fundraising, una base di clienti costituita da oltre 300.000 viaggiatori e un modello di business che continua a prosperare in mercati competitivi (Germania, Francia, Italia e Spagna), Evaneos si è affermata in Europa, servendo attualmente 9 Paesi del Continente. La prossima sfida dell’azienda è quella di accelerare la crescita del brand e sviluppare il concept di Evaneos al di fuori dell’Europa, in particolare in Nord America, con l’obiettivo finale di diventare il brand globale di riferimento per le esperienze di viaggio personalizzate e autentiche.

Gli obiettivi

Per raggiungere questi obiettivi, la piattaforma punta sulle risorse umane: entro la fine del 2019 verranno aperte 70 nuove posizioni di lavoro, per un totale di oltre 250 dipendenti. La ricerca sarà focalizzata su profili con esperienza nel prodotto, nei dati (sviluppatori e data scientist), e-merchandising e creazione di contenuti. L’attività di recruiting si focalizzerà anche su profili inglesi e americani, in particolare nel settore marketing e business development.
Entro la fine del 2019, 500 nuovi partner locali si uniranno alla community di Evaneos. In questo modo i viaggiatori avranno accesso diretto a 1.800 agenzie di viaggi locali in 160 destinazioni.

Il modello di business

Al centro del modello di business di Evaneos c'è l'innovazione tecnologica combinata con le competenze degli esperti locali. Fin dal lancio nel 2009, i fondatori Eric La Bonnardière e Yvan Wibaux hanno guidato l’azienda con un approccio secondo cui la tecnologia, combinata con il tocco umano, diviene il mezzo ideale per reinventare l’industria del turismo. Con oltre 9 anni di esperienza e un team di 180 dipendenti tra cui 40 sviluppatori, Evaneos rappresenta una piattaforma digitale per la prenotazione di viaggi ed esperienze, che mette al centro di tutto le persone.
Una parte dei nuovi investimenti verrà utilizzata per accelerare e ottimizzare la piattaforma online e mobile, così come il programma Saas a disposizione degli agenti di viaggio locali.
Le agenzie locali partner di Evaneos sono al centro del modello di business. Mettendo i viaggiatori in contatto diretto con gli operatori locali basati a destinazione, la piattaforma consente agli utenti di beneficiare non solo della personalizzazione del viaggio, ma anche delle esperienze e competenze locali. 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte