EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il Mare Italia di Settemari piace alle adv

23/05/2018 08:33
Il t.o. registra "un andamento superiore alle aspettative e al budget, soprattutto per i mesi di giugno e agosto"

Ha un'offerta che è "storicamente più forte in area mediterranea", dove offre "strutture con attenzioni ad hoc per le famiglie con numerose infrastrutture pensate per chi viaggia con i propri bambini". Detto questo, Settemari registra per la novità Mare Italia, "un andamento superiore alle aspettative e al budget, soprattutto per i mesi di giugno e agosto - dichiara il t.o. a Guida Viaggi -.  Molto apprezzata la pacchettizzazione di soggiorno + volo, grazie alla costruzione dell’offerta".

Non è tutto, il t.o. evidenzia come "dato molto interessante per il 2018 l’ampliamento della base agenziale che propone ai propri clienti la nostra offerta sull’Italia". 

In fatto di novità, ad essere protagonista è "una zona molto importante per la nostra programmazione come la Grecia, new entry è il SettemariClub Alonissos Beach, ubicato sull'isola delle Sporadi da cui prende il nome". Il t.o. mette in evidenza anche le "novità italiane SettemariPrime Santo Stefano Resort in Sardegna e SettemariClub Mursia Resort & Spa sull’isola di Pantelleria". 

Il pricing mostra dei rincari rispetto alla scorsa stagione? Il t.o. si dichiara "in linea con il pricing dello scorso anno, con prezzi in alcuni casi inferiori, anche in relazione alla decisione di proseguire con il percorso avviato nel periodo invernale che ci ha visti inaugurare tariffe fisse, trasparenti con convenienti prezzi di mercato, assenza di contingenti, mini-quote fisse sempre disponibili per bambini e ragazzi, assicurazione inclusa e assenza di spese legate al carburante e dal altri oneri". 

I SettemariClub, attualmente, sono 21 distribuiti tra Italia, Mediterraneo, Canarie, Mar Rosso, Zanzibar, Kenya, Cuba e Messico. "Ad essi si somma il SettemariPrime Santo Stefano, in Sardegna. In Grecia i Club sono sei, distribuiti tra Rodi, Creta e Kos e Alonissos. Alle Baleari sono cinque, ripartiti tra Maiorca, Minorca e Ibiza". 

Nuove aperture? "Il lavoro di ricerca non cessa mai e, sicuramente, il Mediterraneo rimane una delle aree a cui dedichiamo costantemente grande interesse", annuncia Settemari. s.v.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us