EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia: i commissari mettono in discussione il contratto con Sabre

22/05/2018 12:27
"Caro e insoddisfacente dal punto di vista delle prestazioni", ha detto Luigi Gubitosi dalle pagine del Sole. L'intenzione è di ridurre il costo del contratto con il Gds o di cancellarlo. Sono 17 gli emendamenti presentati ieri

"Caro e insoddisfacente dal punto di vista delle prestazioni", non usa mezzi termini Luigi Gubitosi, commissario straordinario di Alitalia, parlando del sistema informatico americano Sabre con cui la compagnia ha un contratto. A trattare il tema è Il Sole-24 Ore di oggi da cui si apprende che i commissari di Az sono intenzionati a ridurre il costo del contratto con il Gds o addirittura di cancellarlo, si legge sul quotidiano. Sembra, infatti, che un altro contratto con Ibm sia "già stato rinegoziato".

Il passaggio da Arco a Sabre è avvenuto durante la gestione Etihad, perchè l'a.d. di allora, James Hogan, volle che venisse adottato un sistema uniforme a quello di Abu Dhabi e dei suoi partner, fa presente il quotidiano. Il contratto con Sabre è per dieci anni e, secondo indiscrezioni, sembra che i costi siano maggiori rispetto a quelli con Arco. "Stiamo discutendo animatamente - ha detto Gubitosi - per cui non è detto che la collaborazione con Sabre duri tantissimo".

La dichiarazione è stata rilasciata settimana scorsa nell'audizione alla commissione speciale del Senato. Oggi verrà ripreso l'esame del decreto per la proroga al 31 ottobre del termine della vendita della compagnia. 

Sono diciassette gli emendamenti presentati ieri. Di questi, cinque proposte di modifica sono del M5S. Il relatore Mario Turco del M5S, ha fatto presente la "richiesta di una maggior trasparenza nelle informazioni e una maggior ricognizione sui conti di Alitalia, chiedendo di avere periodicamente un aggiornamento sulla procedura". Dal canto suo l'M5S chiede "una relazione ogni 45-60 giorni sull'andamento della gestione e della procedura commissariale, la forza lavoro, la manutenzione", ha dichiarato Giulia Lupo, senatrice del M5S.

Turco presenterà oggi una sintesi "delle richieste delle varie forze politiche", in questo modo è stato fatto presente che verranno chiarite le cadenze con le quali dovranno essere presentate le relazioni cheste ai commissari, per esempio è stata messa in luce una certa riluttanza a presentare dati economici e finanziari. Secondo Turco la rendicontazione dovrebbe essere mensile. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte