EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

I Grandi Viaggi si rafforza sull’Oceano Indiano

22/05/2018 11:24
Un nucleo di tre persone provenienti da Best Tours porta in dote un know how pluriennale sulla destinazione

Per Franco Montanari, nuovo product manager I Grandi Viaggi proveniente da Best Tours, oggi è il secondo giorno di lavoro nel tour operator guidato dal ceo Corinne Clementi. Un’acquisizione di know how che include altre due persone che aiuteranno Montanari a creare un prodotto completo che sfocerà in un catalogo entro fine agosto, pronto per promuoversi alle prossime fiere sposi.

Alla domanda su come si innesta il modello generalista+linea con quello della linea+villaggi, Montanari replica: “Sceglieremo delle strutture che non andranno a cannibalizzare i prodotti di punta IgV e che serviranno da supporto, il villaggio farà da traino”. Poi sottolinea: “Chi sceglie di andare al Four Season è un cliente che normalmente non va in villaggio. Ci focalizzeremo su un posizionamento medio-alto, che è quello che chiede il mercato. Quello dei viaggi di nozze è un ventaglio piuttosto ampio”.

La creazione del prodotto parte da un dato indiscusso: il prodotto Maldive sta andando molto bene “e c’è spazio per tanta clientela – aggiunge il manager -. La fascia di clientela medio-alta è per noi interessante. Partendo da questo dovremo poi puntare su una grande formazione”. Ad oggi le agenzie si relazioneranno con le due addette che affiancano Montanari (anche loro ex Best Tours, ndr) e si sta pensando ad un’integrazione graduale del booking”. Una serie di innesti a più livelli, come prodotti da spingere e che verranno venduti in modo sinergico dai reparti booking e anche a livello di scambio di competenze tra ramo villaggista e linea. Dall’autunno poi tutti i reparti (anche il villaggista) lavoreranno contemporaneamente su due piattaforme: Ideal e su Tmt (la piattaforma tecnologica di eMinds).  

Per quanto riguarda i dettagli di prodotto, “su Mauritius – spiega Montanari – è attiva la collaborazione con Sun Resorts e Beachcomber; abbiamo individuato prodotti come il Long Beach, che potrebbe diventare un IgV Club, Le Cannonier (già IgV Club) e lo Sugar Beach. Potrebbero essere tre prodotti di punta su tre coste diverse”. Per Seychelles l’operatore ha un accordo con Constance Hotels, mentre alle Maldive, oltre all’IgV Club ci sarà la collaborazione con strutture come Gangehi, Four Seasons e ancora Constance”.

La programmazione arriverà a contare oltre cento strutture, con una trentina soltanto alle Maldive. Per gli operativi aerei sono in corso le trattative con Emirates, Etihad, Turkish, Qatar e Alitalia (grazie ai voli diretti su Maldive e Mauritius).

Da settembre, poi, ripartirà il tour per le fiere sposi con tappe a Milano, Torino, Catania, Bari, Napoli e Firenze. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us