EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Abu Dhabi diventa destinazione “must visit”

21/05/2018 14:33
Tra gli obiettivi strategici accreditarsi sempre più come principale meta crocieristica del Medio Oriente. Nel 2017, la capitale ha accolto un totale di 329.105 passeggeri, di cui 25.000 italiani

Abu Dhabi, tra i suoi obiettivi strategici, intende accreditarsi sempre più come principale destinazione crocieristica del Medio Oriente. Nel 2017, la capitale ha accolto un totale di 329.105 passeggeri, di cui 25.000 italiani (l’Italia è infatti il terzo mercato internazionale), mentre nel primo trimestre del 2018, già 212.644 crocieristi hanno visitato l'Emirato, inaugurando una promettente stagione.

Sua Eccellenza Saif Saeed Ghobash, sottosegretario di Dct Abu Dhabi, ha dichiarato: “I nostri progressi nell’attrarre sempre più persone curiose di visitare l’Emirato è l’attestazione del nostro investimento continuo nella gamma di attrazioni ed eventi ad Abu Dhabi. Il nostro programma di marketing mirato ai mercati chiave ha contribuito a una crescita a doppia cifra, mentre la nostra awareness aumenta progressivamente e stiamo diventando una destinazione “must visit” basata su esperienze uniche e un ricco patrimonio culturale. Entro il 2021 abbiamo l’obiettivo ambizioso di attrarre 8,5 milioni di hotel guest, che daranno un significativo impulso all’economia e guideranno la nostra diversificazione economica”.

Tra le recenti iniziative di rilievo, la prima Abu Dhabi Golf Tourism Week, svoltasi dal 29 aprile al 3 maggio, in collaborazione con Abu Dhabi Sports Council. L'evento ha accolto i principali operatori del golf internazionale, supportati da una significativa copertura mediatica proveniente da 15 Paesi in Europa e Asia, allo scopo di mostrare Abu Dhabi quale meta distintiva anche per gli amanti di questo sport d’eccellenza. Abu Dhabi è orgogliosa di avere sei campi da golf, di cui quattro da campionato, unici ma complementari: L'Abu Dhabi Golf Club, che ospita l'European Tour ogni gennaio; l’Al Ain Equestrian, Shooting & Golf Club, sede delle Faldo Series; il Saadiyat Beach Golf Club, progettato dal famoso Gary Player, che è la sede ospite del Ladies European Tour, mentre lo Yas Links è stato classificato al quarantaseiesimo posto nel mondo da Golf Digest Usa.

Novità da segnalare è la recente inaugurazione del Founder’s Memorial, fondato per onorare la memoria e l'eredità ispiratrice del defunto Padre Fondatore degli Emirati Arabi Uniti, Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan. Il Memorial si sviluppa su 3,3 ettari e comprende cinque sezioni: il Welcome Center, The Constellation, The Elevated Walkway, l'Heritage Garden e il Sanctuary Garden. 

Nella foto il Founder’s Memorial


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us