EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Sabre: “Gli stakeholder del travel devono lavorare insieme”

24/04/2018 09:57
E’ il monito lanciato dal palco dell’Arabian Travel Market dalla società, spiegando che soltanto agendo in modo complementare l’industria potrà rispondere ai cambiamenti di mercato e avere un ruolo

Gli stakeholder dell’industria turistica – provider, intermediari e seller – devono lavorare insieme in modo complementare per rispondere ai cambiamenti del settore. Questo l’assunto emerso nel corso di un panel sulla tecnologia promosso da Sabre a Dubai durante l´Arabian Travel Market.

”Dobbiamo riconoscere tutti – ha spiegato Fatin Said, regional communications manager di Sabre Travel Network Middle East – che i dati possono essere usati in modo intelligente per raggiungere un ottimo livello di personalizzazione dei servizi turistici e occorre reclutare le tecnologie emergenti per migliorare la travel experience. Il lavoro di tutti deve essere orientato verso una minore frammentazione dell’ecosistema del viaggio”.

Sul tema della aspettative da parte del cliente finale, Said ha spiegato che “ non è affatto un segreto che i viaggiatori chiedono un’ottima esperienza olistica. Sono abituati a ricevere un’offerta personalizzata da parte di altre industrie e si aspettano anche da noi un livello simile di esperienza e di flessibilita’” e ha citato l’esempio di Netflix, dove circa il 75% di quello che gli utenti guardano in tv è basato sui suggerimenti prodotti dagli algoritmi.

Il mobile sarà la chiave di volta per catturare la fedeltà del cliente e su questi strumenti andranno ritarate le strategie di marketing, il che porta ad un forte cambiamento anche nel ruolo dei cosiddetti “travel suppliers”, che dovranno differenziare le loro offerte per massimizzare i ricavi. E l’adozione del protocollo Ndc da parte delle compagnie aeree è un esempio di cambiamento nelle strategie distributive, ma “questo è solo l’inizio – ha commentato Jorge Vilches, senior vice president air line of business di Sabre – e il nostro portafoglio di dati, soluzioni analitiche, retailing e nuove adozioni porterà gli effetti della tecnologia oltre il protocollo Ndc, aiutando i player del settore nel loro lavoro”.

Sabre sta lanciando la prima “Digital airline commercial platform” (piattaforma digitale sul settore aereo) rilasciando soluzioni end-to-end personalizzate per migliorare le travel experience dei clienti delle compagnie aeree e incrementare le opportunita’ di ricavi delle aerolinee.

Tra i trend tecnologici piu’ in voga, Sabre ha citato tre filoni: l’automazione attraverso l’intelligenza artificiale e il machine learning, l’autenticita’ e il tema della blockchain. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us