EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Malta: Valletta capitale della cultura spinge il turismo

28/04/2018 16:00
Gennaio e febbraio hanno infatti già registrato un robusto aumento degli arrivi rispetto allo stesso periodo del 2017

La nomina di Valletta come Capitale europea della cultura 2018 e il calendario di eventi previsto sta già dando i primi risultati in termini di arrivi turistici.  Stando ai dati dell'ente del turismo, gennaio e febbraio hanno infatti già registrato un robusto aumento degli arrivi rispetto allo stesso periodo del 2017. Appuntamenti consolidati come l’International Baroque Festival, ma anche gli stessi eventi di apertura delle celebrazioni di Valletta 2018, hanno stimolato l’attenzione dei tour operator generalisti così come quelli specializzati in programmi dedicati alle nicchie.

Dopo un 2017 che aveva già registrato ottimi risultati con 2.273.837 arrivi, i primi due mesi del 2018 hanno già segnato una percentuale positiva del 17,8% nel numero di turisti internazionali. Uno sguardo più specifico al turismo italiano osserva che tra gennaio e febbraio 2018, gli italiani sono aumentati del 18,9% se paragonati agli stessi mesi del 2017.

Oltre al tradizionale turismo lingustico per imparare l'inglese nelle diverse scuole, tra le tendenze è interessante osservare quella del target famiglie che sempre di più scelgono Malta per una vacanza e al contempo colgono l’occasione per un corso di lingua specifico per ciascun membro. Si può infine rilevare che il principale incremento è stato registrato nella fascia d’età sotto i 17 anni, che attualmente copre il 72% di tutti gli studenti d’inglese italiani a Malta. Quest’ultimo dato, spiega anche l’aumento di interesse per Malta nella classifica delle preferenze per le esperienze di stage all’estero previste dai programmi obbligatori di alternanza scuola lavoro nella scuola secondaria superiore.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte