EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Enoturismo: per il 49% dei turisti mondiali è motivo di viaggio

14/04/2018 11:31
A dirlo i dati della World Food Travel Association. In Italia il Movimento del Vino promuove i territori al Vinitaly di Verona dal 15 al 18 aprile

L’enoturismo è diventato un vero e proprio asset per l’economia italiana, con numeri in crescita e prospettive positive, come dimostra il dato della World Food Travel Association: il 49% dei turisti mondiali ha indicato il cibo e il vino la ragione principale di almeno un proprio viaggio negli ultimi due anni. Impegnato nella promozione dei territori italiani vocati al prodotto, il Movimento Turismo del Vino è presente con il proprio stand ufficiale al Vinitaly 2018 che si terrà dal 15 al 18 aprile 2018 a Verona.

La associazione accoglierà visitatori, appassionati ed esperti del mondo del vino con una serie di iniziative per raccontare la ricchezza di un movimento che unisce le migliori esperienze enologiche italiane selezionate per la capacità di unire l'esperienza sensoriale del vino di alta qualità e la cultura della ricezione turistica e promozione territoriale. Questa edizione del Vinitaly rappresenterà inoltre un ideale debutto come “padrone di casa” per Nicola D'Auria, il nuovo Presidente Nazionale del Movimento Turismo del Vino.

Domenica 15, alle 12:30 si inizierà con la cerimonia inaugurale dello stand, mentre dalle 13:00 sensorialità e cultura andranno a braccetto con la degustazione "Le terre di Federico" a cura del  Movimento Turismo del Vino di Puglia; alle 14:00 sarà la Calabria a raccontare "il Krotonese tra vini e leggende" a cura delle aziende agricole socie del Movimento Turismo del Vino Calabria Barone Capoano di Cirò Marina, La Pizzuta del Principe di Strongoli e Sant'Andrea di Isola Capo Rizzuto, alla presenza di Dorina Bianchi, Sottosegretario Ministero Beni Culturali, con delega al Turismo; dalle 15:30 l'azienda agricola Baccellieri di Bianco (RC) presenta "Siccagno, un bianco d'oro". Alle 16:00 sarà la Toscana a fare da protagonista con la Degustazione del Chianti Classico La Ghirlanda 2015 Bindi Sergardi.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us