EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Jamaica, stato di emergenza nell'area di Montego Bay

19/01/2018 15:19
Il Foreign Office inglese invita i cittadini britannici a rimanere all'interno dei resort, a causa di un'importante operazione militare anti-sparatorie nell'area

Il Foreign Office inglese ha diramato uno stato di allerta rivolto ai turisti britannici presenti in alcune zone nord-occidentali della Giamaica, spiegando che è opportuno rimanere all’interno dei rispettivi resort e di utilizzare solo mezzi di trasporto autorizzati, in seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza nell’area di Montego Bay.

Lo stato di emergenza riguarda la municipalità di St. James Parish, che comprende la famosa area turistica, e fa seguito a un’importante operazione militare nella regione, in risposta a una recente ondata di sparatorie avvenuta nell’area. Mercoledì scorso il primo ministro Andrew Holness ha promesso nuove misure anti-crimine.

Il Foreign Office ha diramano di conseguenza lo stato di allerta per i cittadini britannici presenti nella zona, aggiungendo che "i transfer da e per l'aeroporto e le escursioni dovrebbero essere effettuati solo con tour operator organizzati o affidandosi ai servizi degli hotel e dei resort".

La popolazione giamaicana sembra guardare positivamente alle misure di sicurezza: il quotidiano locale Jamaica Observer riporta che i residenti della zona reputano come “eccellente” la mossa del governo, poiché “l'aumento del tasso di criminalità non parla positivamente per il paese”.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte